Barcellona, un giocatore positivo al Covid-19: è uno dei 9 rimasti in Spagna

L’ombra del Covid nel calcio spagnolo diventa sempre più evidente, e questo è inevitabile dato che in Spagna l’indice dei contagi da coronavirus continua ad aumentare, è ciò può colpire anche i giocatori.

Dopo le due positività riscontate ieri nel Valencia, un giocatore del Barcellona è risultato positivo ai test. Fortunatamente questo con colpisce anche la Champions League dato che il positivo in questione fa parte dei 9 giocatori che non partiranno per le Final Eight a Lisbona.

Questo l’elenco dei giocatori sottoposti ai test: Rafinha, Aleñá, Pedri, Trincao, Oriol Busquets, Miranda, Matheus, Wague e Todibo.

Il Barcellona lo ha annunciato in un comunicato ufficiale: “A seguito dei test effettuati martedì pomeriggio sul gruppo di nove giocatori che dovrebbero iniziare la preseason oggi, è stata riscontrata la positività di uno di loro al Covid-19. Il giocatore non ha sintomi, è in buona salute ed è stato messo in quarantena a casa sua. Il club ha segnalato la questione alle autorità sportive e sanitarie competenti. Tutte le persone che sono state in contatto con lui sono state monitorate e si sono sottoposte ai test. Il giocatore non è stato in contatto con nessuno dei ragazzi della prima squadra che si recheranno a Lisbona giovedì per giocare in Champions League”.

Foto da Web

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: