LAZIO, Anche i Biancocelesti in corsa per la giovane stella Alpaslan Tahsin

La baby promessa ha 16 anni, è pronto a dire addio all’adolescenza. Corre, dribbla e segna sognando. Classe 2004 , non ha bisogno del cognome famoso o di essere figlio d’arte, ha attirato l’attenzione di tanti osservatori (alcuni vicini a Tottenham ed Ajax) e di tanti club, l’ha fatto giocando senza sponsorizzazioni.

Si chiama Alpaslan Tashin, è nato in Grecia da genitori turchi. Era seguito dalla Fiorentina, dal Bologna e dal Napoli in Italia, s’è inserita la Lazio dopo gli input arrivati al diesse Tare.

Chi lo conosce dice che è difficile inquadrarlo tecnicamente, meglio definirlo come jolly d’attacco. Numero 10, calcia con tutti e due i piedi, è cresciuto da trequartista, si adatta da mezzala. Gioca in Grecia, nell’Academy del Paok Komotini, un piccolo club della periferia della Macedonia orientale legato al Paok Salonicco.

Tashin si è fatto avanti da lontano segnando 24 gol e servendo 30 assist nell’ultima stagione giovanile greca, milita con gli under 17. Non ha un contratto da professionista, ecco perché vale come ghiotta scommessa per il futuro, può essere tesserato riconoscendo un premio di formazione al club di provenienza. In patria, per la velocità e l’esecuzione di alcuni colpi, l’hanno associato a Cristiano Ronaldo, i media greci hanno sparato commenti vertiginosi. Tanti baby sono rimasti schiacciati dai paragoni prematuri ed eccellenti, la famiglia di Alpaslan vuole che cresca senza pressioni, seguendo la luce del suo talento, deve continuare ad animarlo una volontà di ferro. E’ talentuosissimo, ma ancora giovanissimo.

Gli scenari. Il diesse Tare lavora sui big e non perde d’occhio le generazioni future, i papabili campioncini. Sono le scommesse più difficili da centrare, non sempre riescono. Alpaslan è finito dentro ai radar della Lazio e nelle prossime settimane potrebbe essere lanciato l’assalto per portarlo a Roma. Il ragazzo è seguito passo dopo passo dal padre, quando aveva 9 anni è stato contatto dall’Atletico Madrid, gli scout avevano segnalato il suo nome.

A 11 anni è partito l’invito per farlo partecipare ad una serie di provini a Madrid, i genitori preferirono far crescere il ragazzo, unico figlio maschio, in Grecia. L’anno scorso è stato invitato dal Siviglia di Monchi (lo segue dai tempi della Roma), è rimasto in Spagna una settimana. Considerando le sue origini viene seguito anche dai club turchi. Il Fenerbahçe, del prossimo diesse Emre Belözoglu (ex Inter), vorrebbe strapparlo alla concorrenza estera ed interna. Anche il Trabzonspor, che investe molto sui giovani, ha chiesto informazioni su Alpaslan.

Il suo futuro si deciderà entro agosto. Sa di avere l’occasione di lasciare la Grecia, insieme ai genitori vuole scegliere la soluzione migliore, è arrivata l’ora di provarci. L’Italia è sempre una meta desiderata per iniziare una grande vita calcistica.

Roma piace a tutti, grandi e piccoli.

(Fonte Corriere dello Sport)

One thought on “LAZIO, Anche i Biancocelesti in corsa per la giovane stella Alpaslan Tahsin

Comments are closed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: