Futsal: Olimpus a meno uno, Eboli e Pescara a tutta forza

Futsal, chiuso anche il diciassettesimo turno della serie A di calcio a 5.

In attesa che il giudice sportivo si pronunci sulla gara tra la capolista Napoli Futsal e i portuali del Ciampino Aniene, l’Olimpus Roma regolando 2 a 0, la Sandro Abate Avellino nel big match di giornata, ne approfitta per portarsi a una sola lunghezza dai campani.

Di Ducci e Marcelinho le reti dei blues.

Prova di forza della Feldi Eboli, che nell’altro confronto di alta quota, si impone 7 a 2 alla Came Dosson di mister Rocha, grazie a una doppietta di Selucio, e alle reti di Guilhermao, Calderolli, Vavà, Caponigro e Braga.

Risultato tennistico (6 a 1), quello con cui il Futsal Pescara, si è imposto alla malcapitata Meta Catania. Per gli adriatici, doppiette realizzate da Rossetti e Micheletto.

Vince anche la L84, brava a superare il Real San Giuseppe col punteggio di 5 a 2.

Sei è il numero ricorrente del turno: sono 6 le reti con cui l’Italservice Pesaro regola in trasferta ( 6 a 0) il fanalino di coda Città di Melilli, così come con identico punteggio (6 a 0) il Syn Bios Petrarca, supera alla Palestra Gozzano di Padova, la compagine sarda del 360 GG Monastir, per finire col rotondo 6 a 1, con cui la Fortitudo Pomezia, si impone alla Nuova Comauto Pistoia.

@Foto Joanna Venditelli_pagina FB Olimpus Roma – Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: