QATAR 2022: Danimarca-Tunisia, le pagelle

Primo pareggio di Qatar 2022.

Inizia il Mondiale in Qatar della Danimarca allenata dal Ct Hjulmand che punta su Eriksen sulla trequarti. Jebali e Msakni le scelte del Ct Kadri. Tunisia pericolosa nei primi minuti con un tiro di Drager deviato, poi ci prova Jebali ma in netto fuorigioco la sua rete annullata. Tutto sommato si è trattato di una partita equilibrata caratterizzata da diverse ripartenze ambo le parti, squadre soprattutto molto lunghe nell’ultima parte di gara. La partita finisce con un sostanziale pareggio, punteggio più che onesto nonostante il gol annullato ai Tunisini nella prima ripresa. La formazione Danese, favorita alla vigilia non è riuscita a scalfire la difesa della Tunisia al debutto in Qatar. Brividi nel finale per i tunisini che hanno visto l’arbitro fischiare un rigore a sfavore negli ultimi minuti, il VAR nega il rigore causato da un presunto fallo di mano definito regolare ed involontario dopo un precedente rimbalzo sul corpo.

Le pagelle:

Danimarca (3-4-2-1): Schmeichel 7; Kjaer 6.5 (65′ Jensen 6), Andersen 6, A. Christensen 6; Kristensen 6.5, Delaney 6 (47′ Damsgaard 5.5), Hojbjerg 6, Maehle 6.5; Skov Olsen 5 (65′ Lindstrom 6), Eriksen 6; Dolberg 5 (65′ Cornelius 4.5).
In panchina: O. Christensen, Ronnow, Nelsson, Braithwaite, Norsgaard, Larsen, Wass, Wind, Poulsen, Skov, Bah
Allenatore: Kasper Hjulmand 5.5.

Tunisia (5-3-2): Dahmen 7; Drager 6.5 (88′ Kechrida sv), Meriah 6, Talbi 6, Bronn 6.5, Abdi 5.5; Laïdouni 6 (88′ Sassi sv), Skhiri 6, Ben Slimane 6 (67′ Sliti sv); Msakni 6 (80′ Mejbri sv), Jebali 6.5 (80′ Khenissi sv).
In panchina: Mathlouthi, Ben Said, Hassen, Ifa, Ghandri, Mejbri, Khazri, Maaloul, Ben Romdhane, Chaaleli, Jaziri, Wajdi.
Allenatore: Jalel Kadri 7.

Arbitro: Cesar Ramos (Messico) 7.
Ammoniti: Kristensen, Jensen. Angoli: 11-9. Recupero: 5′ pt, 5′ st.

Articolo a cura di Valerio Giuseppe Bellinghieri – Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: