Fifa: Autorità vigilanza bancaria rivoluziona i pagamenti dei club

L’ Autorità francese di vigilanza e di risoluzione, (Autorité de contrôle prudentiel et de résolution, ACPR), ha concesso alla Fifa Clearing House, (FCH), una licenza per operare come istituto di pagamento.

L’ autorizzazione dell’ ACPR consente alla FCH di riscuotere ed elaborare i pagamenti per conto dei club. Queste attività verranno effettuate in conformità con la Direttiva sui servizi di pagamento dell’ Unione Europea (PSD2). Questo significa che l’Autorità di vigilanza bancaria francese (FCH) ora ha il semaforo verde. L’ idea di creare una stanza di compensazione è venuta dal Comitato delle parti interessate del calcio Fifa. Successivamente è stato poi approvato dal Consiglio Fifa. La FCH è governata come un’entità indipendente ed è stata istituita in Francia per evidenziare l’ importanza di Parigi come polo finanziario.

I target principali della FCH sono due. Il primo è centralizzare, elaborare e automatizzare i pagamenti tra club, mentre il secondo è promuovere la trasparenza e l’ integrità finanziaria all’ interno del trasferimento internazionale sistema.

Il vicepresidente della Fifa Victor Montagliani, ha dichiarato in conferenza stampa, che la FCH costituirà un elemento fondamentale inerente la riforma del sistema di trasferimento basato sul principio di buon governo e solidarietà.

Anche Emilio García Silvero, Chief Legal & Compliance Officer della Fifa, ha dichiaratodi iniziare presto ad operare non appena si saranno concluse le operazioni bancarie necessarie.

Sarà una svolta nel campo economico del Calcio? ce lo auguriamo. Buon lavoro alla FCH.

Articolo a cura di Orazio Bellinghieri – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: