Liga: il Real torna alla vittoria, Barcellona e Atletico Madrid non si fermano

La 30esima giornata di Liga ha regalato le solite grandi emozioni che solo il campionato spagnolo riesce a trasmettere e ha messo in scena diversi scontri diretti fondamentali per il proseguio del campionato. Ecco i risultati.

Getafe-Maiorca 1-0

Il Maiorca perde ancora e sprofonda in piena salvezza dopo la sconfitta in casa del Getafe. La squadra di Aguirre non riesce a riagguantare i padroni di casa passati in vantaggio grazie al gol dell’ex Roma Mayoral e con un uomo in più per l’espulsione di Russo che ha causato un rigore poi sbagliato da Unal.

La sconfitta porta il Maiorca al 18esimo posto con 26 punti e allontana anche il Getafe di ben sei punti dalla zona retrocessione.

Levante-Villarreal 2-0

Rimangono vive le speranze del Levante che riesce a superare in casa propria il Villarreal e, finalmente, ad andare oltre l’ultimo posto della classifica. La doppietta del solito Morales stende il Submarino Amarillo e porta il Levante a quota 22 punti a sei punti dalla zona salvezza.

La sconfitta per il Villarreal, invece, rischia di compromettere la corsa ad un posto europeo della squadra di Emery che ora si trova ad occupare il settimo posto a quota 45 punti.

Celta Vigo-Real Madrid 1-2

Il Real Madrid torna alla vittoria dopo la roboante sconfitta del Clasico e lo fa in trasferta grazie ad una doppietta del solito Benzema al ritorno dall’infortunio. L’attaccante francese si è reso completo protagonista di questa sfida presentandosi sul dischetto ben tre volte e segnando due di questi rigori.

La vittoria fa proseguire la cavalcata dei Blancos verso la conquista ormai quasi scontata della Liga mentre, la sconfitta per il Celta Vigo, allontana quasi definitivamente la squadra di Coudet dalla corsa per la zona europa.

Atletico Madrid-Alavés 4-1

Vince ancora l’Atletico Madrid di Simeone che stende anche l’Alavés tra le mura amiche con un sonoro 4-1. I Colchoneros infilano la sesta vittoria consecutiva e scavalcano il Siviglia al terzo posto continuando il furioso inseguimento con il Barcellona di Xavi.

Le doppiette di Suarez e Joao Felix fanno sprofondare l’Alavés all’ultima posizione di questa Liga condannandolo alla terza sconfitta consecutiva che complica di molto la lotta per la salvezza.

Athletic Bilbao-Elche 2-1

Importantissima vittoria per l’Athletic Bilbao che supera l’Elche grazie ai gol dell’ex Torino Berenguer e di Villalibre. I baschi sfruttano pienamente gli stop di Valencia e Villarreal per recuperare punti in classifica fondamentali per la corsa all’Europa.

La sconfitta per l’Elche complica la lotta salvezza mandando i valenciani al 15esimo posto in classifica con 32 punti a 6 punti di distanza dalla zona retrocessione.

Real Betis-Osasuna 4-1

Il Real Betis supera in scioltezza l’Osasuna grazie alla doppietta di Juanmi e ai gol di William Carvalho e Alex Moreno. La vittoria per il Real Betis conferma la quinta posizione in classifica e tiene a distanza la Real Sociedad sesta a due punti di distanza.

L’Osasuna perde la terza partita di fila in trasferta ma il suo campionato ormai non ha ancora tanto da dire.

Valencia-Cadice 0-0

Si ferma il Valencia di Boardalas che non riesce ad andare oltre allo 0-0 nonostante la grande spinta del Mestalla e la situazione difficile del Cadice. Questo punto ferma il Valencia che perde punti in confronto all’Athletic Bilbao vittorioso e non riesce a recuperare punti sul Villarreal sconfitto in questa giornata.

Un buon punto, invece, per il Cadice che si trova al 17esimo posto a 2 punti dal Maiorca 18esimo in piena zona retrocessione e il suo finale di stagione sarà molto intenso perché la lotta per la salvezza è sempre più aperta ed entusiasmante.

Granada-Rayo Vallecano 2-2

Il Granada ferma il Rayo Vallecano con un 2-2 in rimonta siglato dal gol del pareggio di Luis Milla al 94esimo minuto di gioco. I padroni di casa erano andati sotto di due reti per via dei gol di Catena e Guardiola nei primi 17 minuti ma sono riusciti a recuperare il risultato con i gol di Molina e Milla.

Il pareggio lascia sia Granada che Rayo Vallecano in piena lotta salvezza e le ultime giornate di campionato saranno decisive per il futuro delle due squadre.

Barcellona-Siviglia 1-0

3 punti d’oro per il Barcellona che stende il Siviglia e lo supera andando così ad occupare la seconda posizione a pari punti con l’Atletico Madrid e lo stesso Siviglia ma con una partita da recuperare. Decide la partita la prodezza di Pedri che supera Bono con un tiro da fuori area dopo aver messo a sedere la difesa.

Non vince da quattro partite, invece, il Siviglia che in campionato non riesce più ad imporre il suo gioco e sta perdendo punti importanti che li hanno tagliati fuori dalla corsa per il titolo e li hanno fatti scendere al quarto posto in classifica.

Real Sociedad-Espanyol 1-0

La Real Sociedad supera l’Espanyol grazie ad un rigore trasformato al 96esimo da Alexander Isak. Questa vittoria è fondamentale per la Real Sociedad che si trova al sesto posto all’inseguimento del Real Betis quinto e della zona Champions occupata da Barcellona, Atletico Madrid e Siviglia tutte a quota 57 punti.

La sconfitta per l’Espanyol non sposta di molto il suo campionato perché, con 36 punti, i catalani si trovano con dieci punti di vantaggio sul Maiorca attualmente 18esimo in zona retrocessione.

Foto da Twitter @LaLiga

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: