Tifosi allo stadio per la finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta: l’ipotesi della Lega

I tifosi potrebbero finalmente tornare allo stadio. Per la finale di Coppa Italia in programma il 19 maggio tra Juventus e Atalanta, si starebbe infatti ipotizzando una gara aperta al pubblico.

Secondo Salvatore Riggio de Il Messaggero, la Lega vorrebbe provare a riaprire, ovviamente in maniera contingentata, gli stadi.

E l’Europa, in questo, già ha fatto dei passi avanti: il 27 marzo infatti 5.000 spettatori hanno assistito a Olanda-Lettonia alla Johann Cruijff Arena e in Inghilterra, e probabilmente ne assisteranno altri a Wembley in occasione di una delle due semifinali di FA Cup del 17 e del 18 aprile.

Il tutto si deciderà tenendo contro della curva epidemiologica e soprattutto della campagna vaccinale. Si spera infatti che arrivino dei dati positivi e confortanti entro la metà di maggio.

La sede del match verrà ufficializzata probabilmente nel Consiglio di Lega di venerdì, e per la prima volta da quando si gioca in gara unica, non sarà lo Stadio Olimpico di Roma a ospitare il match, ma il Mapei Stadium di Reggio Emilia con 23.717 posti a sedere.

La motivazione di questo cambio di sede è sia per motivi economici, con la Regione Emilia-Romagna che sponsorizzerà l’evento con circa un milione di euro, e sia perché lo stadio capitolino potrebbe ospitare il recupero di Lazio-Torino, che si giocherà il 19 maggio, e la Uefa lo vorrebbe libero dopo il derby della Capitale del 16 maggio con l’inizio dell’Europeo.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: