Formula 1, GP Bahrain Vince Hamilton e l’onestà della Red Bull

Anno nuovo storia vecchia. Inizia il Campionato di Formula 1 e a vincere è sempre lui, Lewis Hamilton anche se con più difficoltà degli ultimi GP.

Il pilota della Mercedes ha preceduto in un finale spettacolare la Red Bull di Verstappen. La scuderia Austriaca ha fatto riprendere la posizione all’inglese della Mercedes dopo che il loro Pilota lo aveva superato in curva 4 superando i limiti autorizzati dai commissari. Sul podio anche l’altra Mercedes di Bottas. Tutta da rifare per la Ferrari che con Charles Leclerc sesto, anticipa Carlos Sainz ottavo al debutto con la Rossa. Lavoro per la Rossa e per Binotto i quali potranno approfittare del passo indietro in gara della Mercedes e delle novità introdotte nel nuovo regolamento. A punti Tsunoda, 16° posto posto per Mick Schumacher. Ritiri per Mazepin, Alonso, Latifi e Gasly.

Il Mondiale torna il prossimo 18 aprile con il GP di Imola e noi non vediamo l’ora di sentire di nuovo i motori rombanti di questa nuova Formula 1.

 

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: