Champions League, le Pagelle di Brugge-Zenit 3-0 e Ferencvaros-Barcellona 0-3

Termina la 5ª giornata della fase a gironi di Champions League con le partite di stasera:…

Champions League, le Pagelle di Juventus-Dinamo Kiev 3-0: Chiesa-Ronaldo-Morata trio vincente

La Juventus batter con un tris la Dinamo Kiev. Anche se i bianconeri hanno già la certezza…

Le Pagelle di Borussia Dortmund-Lazio : Tedeschi sottomessi dai biancocelesti, Immobile mai domo

LE PAGELLE DI BORUSSIA DORTMUND – LAZIO 1-1 : 

REINA 6,5 : Nel PT una parata da gran Portiere. Il gol incassato è nettamente da annullare per fuorigioco di Reus che partecipa attivamente all’azione. Rinvia di sinistro perchè attaccato dall’avversario, ma il pallone era tutto per Milinkovic che non aggancia. Errore che poteva essere evitato benissimo. Si riprende con un’ottima parata al 49° da tiro ravvicinato.

PATRIC 6,5 : Vince il ballottaggio con Luiz Felipe. Non ha precisione, ma fa alzare i suoi dalla sua parte in maniera continua. Bravo a disturbare sulla punizione al 78° di Delaney. Cuore e determinazione, ottime qualità su un campo difficile.

ACERBI 7,5 : Sulla carta è un difensore, ma in campo fa tutto. Terzino, centrocampista e attaccante. Gioca con criterio e cognizione di causa. Segue il gioco su ogni azione dimostrandosi una pedina fondamentale per Inzaghi. Quanti palloni ha toccato?

HOEDT 6,5 : Gioca bene con i laterali. Bravo a coprire gli interventi del Borussia. Gioca con intelligenza. Non è veloce, ma è sempre presente da centrocampo in giù.

MARUSIC 6,5 : Il ‘Tamponatore’. Fa un salvataggio incredibile al 19° al limite dell’area di rigore. Tanta copertura nella sua zona. Attento a non far ripartire i tedeschi. Una prestazione con la P maiuscola.

MILINKOVIC 6,5 : Torna finalmente in campo dopo la parentesi Covid-19. Più errori del solito, soprattutto nell’azione che ha portato il Dortmund in vantaggio. Si guadagna lo stipendio con il rigore conquistato al 65° e realizzato da Immobile. Cresci nel ST, forse tardi, ma basta per far mettere in gioco tutti i suoi compagni.

LUIS ALBERTO 6 : Non ha lo stesso smalto che lo ha sempre contraddistinto. Alterna ottime giocate soprattutto dopo i cambi. Si velocizza grazie al gioco di Akpa Akpro che gli apre la strada. Lascia il posto a Escalante.

LEIVA 6 : Gioca sempre nel traffico. Una sofferenza per la sua regia. Non riesce a far velocizzare il gioco, complice un Luis Alberto con il freno a mano tirato. Tanto cuore Non molla mai, presente su ogni pallone che passa a centrocampo.

FARES 6 : La pessima prestazione contro l’Udinese non ha precluso la scelta di Inzaghi. Soffre nei primi minuti la pressione di Morey. Buona la collaborazione con Luis Alberto, che porta Milinkovic a mettere una palla al bacio per Acerbi davanti la porta vuota e anche se era in fuorigioco, una bella azione. Manca in alcune circostanze di precisione, ma si fa sempre trovare pronto.

CORREA 5,5 : Riceve palloni d’oro da Immobile, Luis Alberto e Milinkovic, ma non riesce a concretizzare nei primi 45′. Vuole per forza saltare l’uomo e puntualmente perde palla. Manda in sofferenza Immobile che si libera, ma senza ricevere palla. Meglio rispetto alla sfida contro l’Udiense, ma sotto le sue potenzialità.

IMMOBILE 8 : Si accende al 61° con un gran tiro deviato in angolo da Burki. E’ il preludio del gol, che arriva al 66° con il rigore per fallo su Milinkovic. Un’intesa eccezionale con Lazzari che mette sotto pressione la difesa giallonera.

LAZZARI 6,5 : Entra e fa vedere subito i suoi cross. Che collaborazione con la Scarpa D’Oro.

AKPA AKPRO 6 : Sostanza e velocità a centrocampo. Piacerebbe vederlo giocare al fianco all’esperienza di Leiva.

PEREIRA 6,5 : Entra in campo con il coltello tra i denti. Recupera nello stretto, insiste e non molla. Ma che punizione ha tirato al 94??

CAICEDO 6,5 : Il suo gioco fisico è fondamentale. Si porta dietro 3 giocatori ogni pallone che tocca.

ESCALANTE 6 : Fa lo stesso gioco di Parolo, non si vede ma fa tanta legna a centrocampo.

INZAGHI 7,5 : Si merita questa Champions. Mette a tacere tutte le critiche post-Udinese mettendo in campo una prestazione di forza e potenza. Pareggia contro il Borussia Dortmund su un campo difficile. Bravo con i cambi, da rivedere la prestazione di Correa che ultimamente ha perso voglia. Sufficiente Luis Alberto, ma un Immobile caparbio e mai domo. Tutto si decide martedi prossimo contro il Bruges per il passaggio e la testa del girone.

BORUSSIA DORTMUND (3-4-3): Burki 7; Piszcek 6, Akanji 6, Hummels 6; Morey 6, Bellingham 6.5 (43′ st Witsel 6), Delaney 6, Guerreiro 7 (17′ st Schulz 5); Reyna 6.5, Reus 6.5 (31′ st Sancho sv), Hazard 6.5 (31′ st Brandt sv). Allenatore: Favre 6.5.

Champions League, Krasnodar 1 – 0 Rennes: Le Pagelle

Si è conclusa con una vittoria la sfida di Champions valida per la fase a gironi…

Champions League, nei gironi delle italiane: le Formazioni Ufficiali degli altri match di stasera

Nella seconda serata della 5ª giornata di Champions League, scenderanno in campo nel Girone F la…

Champions League, le Formazioni Ufficiali di Juventus-Dinamo Kiev

Si continua con la 5ª giornata di Champions League. La Juventus questa sera alle 21:00 affronterà…

Champions League, le Formazioni di Borussia Dortmund-Lazio. 90′ per il primato

UEFA Champions League 2020-2021  –  Borussia Dortmund – Lazio Girone F – 5ª giornata Mercoledì 2 dicembre…

Champions League, Krasnodar – Rennes: Le Formazioni Ufficiali

Questo pomeriggio ore 18:55, nella storica capitale dell’antica terra dei Circassi, si disputerà il ritorno di…

Ciclismo: morto Aldo Moser, corse con Coppi e il fratello Francesco

Lutto nel mondo del ciclismo italiano. All’eta’ di 86 anni e’ morto Aldo Moser, capostipite di…

Fonseca: “Napoli? Abbiamo giocato male. Sfuriata Friedkin? Una bugia”

La Roma, dopo la clamorosa sconfitta contro il Napoli per 4-0 al San Paolo, tornerà in…

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: