Le Pagelle di Frosinone-Lazio. Correa regala la vittoria ad Inzaghi. Buone conferme per Nesta

Le Pagelle di Frosinone-Lazio 0-1 (Correa) : 

Reina SV : Si vede all’inizio del ST su un tiro facile del nr 11 Gialloblu.

Luis Felipe SV : Pochi minuti e un brutto fallo di Kastanos sulla caviglia destra è costretto a lasciare il campo a Patric. Esce al termine del match con le stampelle.

Acerbi 6,5 : Dopo il colloquio chiarificatore con la società, torna nel suo ruolo e lo fa come al solito in maniera eccelsa. Attento

Radu 6 : Gioca con tranquillità, forse anche troppo in alcuni frangenti perdendo palloni che possono creare problemi

Lazzari 7 : Kiyine gli serve un cross preziosissimo ma la palla colpita di testa prende la Traversa. Sembra uno dei più in forma dei suoi. Ottimo anche nelle percussioni in area avversaria.

Parolo 5,5 : Il solito suo lavoro sporco, lo porta sempre a casa. Un po troppo lento perde palloni su giocate importanti. Prova a sbloccare il match all’inizio del ST con un colpo di testa si assist del solito Kiyine, ma spara a lato di Iacubucci.

Leiva 6 : Torna dal primo minuti soprattutto per testare la sua condizione. Sulle gambe, sembra che giochi con la paura. Difficile negli affondi ma organizza molto bene il gioco a centrocampo e sulle retrovie in fase difensiva.

Akpa-Akpro 6,5 : Ottimo impatto soprattutto nei minuti iniziali. Un gol annullato per fuorigioco. Personalità da vendere nonostante sia di ‘primo pelo’ in Serie A.

Kiyine 6,5 : Buon tiratore soprattutto nei calci piazzati. Preciso nei calci d’angolo e veloce. Una scoperta che sarà fondamentale nella Lazio che verrà.

Correa 7 : Come si fa a mangiarsi un rigore in movimento? Chiedetelo a Correa. Da rivedere la precisione e i ruoli che ricopre in campo. Si ripete in maniera incredibile poco più tardi quando viene messo in gioco da un difensore ciociaro e a tu per tu con Iacubucci, gli tira addosso. Si prende un’infinità di richiami da parte di Inzaghi che lo vuole più reattivo e vicino ad Immobile. Retropassaggio errato del giocatore ciociaro, reattivo Immobile che gli fa l’assist e dove l’argentino non può sbagliare.

Immobile 7 : Gli manca una spalla che lo segua nel gioco. Correa troppo distratto ed egoista in alcuni frangenti, fa girare a vuoto la ‘scarpa d’oro’ che manca in quelle giocate veloci a limite dell’area che gli permettono poi di liberarsi e creare scompiglio davanti al portiere. Al 13° ottima giocata ma il portiere è reattivo. Iacubucci gli nega la gioia del gol spedendo la palla sul palo a pochi minuti dell’inizio del ST. reattivo sull’errore del Frosinone dopo il quale costruisce un’azione in solitaria e fa l’assist a Correa che non sbaglia il vantaggio biancoceleste.

Patric : Entra a freddo ma come ci ha abituato nello scorso campionato, dimostra una crescita professionale importante. Manca di precisione, ma non bada a fare sconti agli avversari.

Escalante 6: Tiene bene il centrocampo, mettendo in movimento sia i compagni laterali che coprendo l difesa.

Caicedo 6 : Inzaghi lo usa per provare la posizione che sarà di Muriqi il quale non giocherà come prima punta. ma alle spalle di chi è davanti. Esce Correa e torna al suo ruolo naturale.

Lukaku 6 : Dimagrito e veloce. Aveva promesso un miglioramento e cosi è stato. Sembra aver ripreso la velocità che lo ha caratterizzato i primi tempi.

Bastos Nonostante il biglietto per la Turchia sia già pronto, Inzaghi lo fa entrare per aumentare il minutaggio nelle gambe. Spazza-palle senza pensieri non creando problemi al reparto.

Jony 6,5 : Corre, salta l’uomo ed è attento. Giocatore ritrovato?

Raul Moro 6,5 : Ottima prova di personalità e carattere. Riesce a liberarsi molto bene ed è vicono al collega di reparto che lo segue con attenzione. Non segna per poco sparando alto, ma è solo un dettaglio in una partita di pochi minuti ma ricca di movimenti.

A. Anderson 6 : Appena entrato che occasionissima. Ottimo contropiede dei suoi, servito a lato a tu per tu con Iacobucci, gli tira addosso, ma ottima personalità.

Armini 6 : Pedina importante per Inzaghi. Segue i consigli dei suoi che lo stanno facendo crescere in un reparto sotto l’occhio del calciomercato.

Adamonis 6 : Una sola palla toccata, ma con personalità e attenzione.

Inzaghi 7 : Penultimo test amichevole in vista della prima sfida di campionato contro il Cagliari. Dopo pochi minuti perde Luis Felipe per un infortunio che speriamo non sia importante per il giocatore che esce sotto braccio del preparatore. Conferme importanti da Akpa-Akpro e Kiyine che dimostrano non solo di saperci fare, ma che potrebbero essere un’importante risorsa per la stagione che sta per iniziare. La fiera dei cambi danno solo conferme positive soprattutto con Raul Moro, A. Anderson e Jony. Conferme per Caicedo che se non partisse sarebbe un ottima pedina insieme a Muriqi.

FROSINONE (3-5-2): Iacobucci 7; Brighenti 6 (29′ st D’Elia 6), Szyminski 5.5 (13′ st Ariaudo), Krajnc 6 (13′ st Capuano 6); Salvi 5, Tribuzzi 6 (39′ st Coccia sv), Vitale 6 (24′ st Errico 6), Kastanos 6 (33′ st Giordano 6), Beghetto 6.5 (29′ st Ghiazoini 6); Dionisi 5.5, Trotta 5 (24′ st Ardemagni 6). Nesta 6

Foto Claudio Pasquazi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: