NAZIONALE, Chiellini titolare, anzi no…è Acerbi. Che errore di Mancini…

Mancini distratto. E’ si è proprio cosi, dopo quello che è successo ieri poco prima del fischio d’inizio della partita tra l’Italia e la Bosnia. 

Uscite le Formazioni Ufficiali, sul maxischermo e su tutte le testate e la TV nazionale, viene dato Chiellini come partente dal primo minuto. Ed invece cosi non è. Il suo posto doveva essere in panchina sostituito immediatamente da Acerbi.

Il pasticcio nasce per un errore nella comunicazione dell’undici titolare da parte del CT Mancini allo staff azzurro. Distinta sbagliata consegnata alla Uefa e nessuna possibilità di cambiarla una volta ufficializzata come da regolamento, se non per un infortunio nel riscaldamento. Una lapsus per il ct Mancini: il difensore della Juve l’ha presa con filosofia, si è accomodato in panchina e partirà da titolare in Olanda, mentre il biancoceleste colto di sorpresa si è fatto trovare subito pronto.

Subito dopo il match è lo stesso ct Mancini ha spiegare e minimizzare l’accaduto: “Lo ammetto: è stata colpa mia. Non avevo gli occhiali e ho dato l’ok alla formazione sbagliata. Chiellini giocherà in Olanda”. Anche Donnarumma fa ‘spalla’ al CT dando appoggio al compagno Acerbi: “Eh sì, comunque siamo tutti pronti entrare in campo e dare tutto quando il mister ci chiama in causa”.

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: