Italia-Bosnia 1-1, Mancini sbaglia i cambi e i tempi e manca la 12a Vittoria

L’Italia di Mancini riparte da un pareggio, 1-1 al Franchi di Firenze nell’esordio nella Nations League 2020/21 contro la Bosnia che interrompe la striscia di 11 successi consecutivi di Mancini. Poca lucidità nel primo tempo per Chiesa e Belotti, dopo l’intervallo pali di Hodzic e Insigne. Il giallorosso Dzeko sblocca il match al 57′, ma subito dopo rimedia Sensi complice la deviazione di Sunjic. Inconcepibile lasciare Immobile e Zaniolo in panchina per poi farli entrare dopo la metà del Secondo Tempo. Prossimo impegno lunedì con l’Olanda ad Amsterdam.

ITALIA-BOSNIA 1-1

57′ Dzeko (B), 67′ Sensi (I)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Acerbi, Biraghi; Pellegrini (86′ Kean), Sensi, Barella; Chiesa (72′ Zaniolo), Belotti (73′ Immobile), Insigne. All. Mancini

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Cipetic, Sunjic, Sanicanin, Kolasinac (83′ Civic); Cimirot, Hadziahmetovic, Gojak; Visca (86′ Milosevic), Dzeko, Hodzic (77′ Besic). All. Bajevic

AmmonitiBelotti (I), Zaniolo (I), Bonucci (I), Cimirot (B)

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: