Le Pagelle di Torino-Lazio. Per i biancocelesti non c’è vittoria senza rimonta

Le Pagelle di TORINO-LAZIO 1-2 : 

Strakosha 6 : Prende gol su rigore. Per il resto gestione ottimale, anche perchè mai impensierito nella sua piccola area.

Patric 7 : Riesce a reggere bene la sua posizione contrastando Belotti. Legge bene il passaggio l’azione su Luis Alberto che fa l’assist ad Immobile per l’1-1

Acerbi 7 : Manca il gol per poco (fischiato fuorigioco). Sempre ben organizzato in difesa tanto da permettersi di affiancare anche il centrocampo. Si immola con il corpo davanti alla sua area. Prezioso

Radu 7 : Jony gli fa da ombra, sempre vicino. Non sale oltre il centrocampo, cerca di trattenere l’avversario sulla sua posizione. Gioca con attenzione senza cercare l’esagerazione. Esperienza

Lazzari 7 : Come per la Fiorentina, è il giocatore più cercato. Tanti cross nell’area di rigore avversaria. Tante palle giocate, ma deve osare di più sotto porta.

Milinkovic 7,5 : Un PT sottotono. Ottima palla su Immobile, ma non sfruttata. C’è un rigore anche per lui, ma Massa era troppo preoccupato a vedere altro. Gioca al piccolo trotto, ma ma che bellezza vederlo giocare in area di rigore avversaria. Bravo Sirigu a chiudere le gambe sul suo tiro al 70°, ma che nulla può fare sul tiro di Parolo. Alla fine si esalta in un balletto in area su Millico.

Parolo 7 : Un inizio disastroso, provoca la punizione che scaturisce poi il calcio di rigore segnato da Belotti. Sembra molto stanco, ma sta sempre li a dare fastidio al Toro. E proprio lui al 70° porta in vantaggio i suoi dopo infinite azioni della Lazio in attacco. Un gol dall’uomo meno atteso, ma sempre attento e che ci crede fino alla fine.

Luis Alberto 8 : Imposta il gioco, soprattutto nei calci piazzati, ma nessuno li sa sfruttare al meglio. L’assist per Immobile è preciso il quale non sbaglia il pareggio. Fa parlare la palla quando è ai suoi piedi. E’ il migliore dei suoi.

Jony 6,5 : Fa la partita in fotocopia come contro la Fiorentina. Troppo leggero in occasione del rigore per il Torino. Tanta corsa che spazia sulle fasce affiancando Radu. Prima di dare il cambio a Lukaku, fa un ottimo intervento in difesa proteggendo la sua porta.

Caicedo 6 : Ingenuo. Anche lui salterà il Milan, perchè squalificato. Si danna l’anima, vuole fare bene e far rialzare i suoi. Protegge molto la palla, ma non riesce a girarsi perchè marcato sempre da due uomini.

Immobile 7 : Diffidato salterà il Milan. Incolpevole sul rigore, ma la regola è chiara. Forse l’ammonizione è eccessiva, ma troppa leggerezza. Si mangia un gol incredibile al 22° sparando alto e poco dopo in un’azione fotocopia. Alla fine l’asso nella manica lo tira fuori sempre lui : finta su Lyanco e con un tiro smorzato spiazza Sirigu. Si fa tutti i 97 minuti e corre fino alla fine.

Correa 6,5 : Si prende la scena nelle giocate in velocità. Azione fantastica all’82° su assist del solito Luis Alberto.

Lukaku 6,5 : Sfrutta la sua fascia con tanti cross verso il centro area. Attacca la difesa avversaria.

Bastos : SV

Anderson 6 : Ottimo il suo atteggiamento. Forse è il caso di provarlo non solo nella parte finale della partita.

Farris 7 : Inzaghi in tribuna, oggi è stato lui a guidare la compagine biancoceleste. L’ultima volta è stato in Coppa Italia contro l’Inter. Inizia soffrendo, ma poi riesce a dar vita ai suoi e non farli mollare. Buona l’organizzazione dei cambi, grazie anche alle urla di Inzaghi dalla tribuna. Conosce bene i suoi giocatori e Sto arrivando! come utilizzarli. peccato per Immobile e Caicedo che salteranno il Milan.

TORINO (3-4-3): Sirigu 6; Lyanco 6, Nkoulou 6, Bremer 6 (dal 35′ s.t. DjiDji s.v.); De Silvestri 6 (dal 14′ s.t. Ansaldi 6), Lukic 5.5 (dal 35′ s.t. Millico s.v.), Rincon 5.5, Meité 6, Ola Aina 6 (dal 25′ s.t. Edera 5.5); Belotti 6.5, Verdi 5 (dal 14′ s.t. Berenguer 6).

Translate »
error: Contenuto protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: