Olympiakos, ecco Carlos Carvalhal alla guida tecnica

Oggi inizia una nuova era all’Olympiakos, poiché il 58enne portoghese Carlos Carvalhal sostituisce lo spagnolo Diego Martinez nella guida tecnica dell’Olympiakos.

Con l’obiettivo di fornire soluzioni ai problemi che affliggono i “biancorossi” ormai da un mese.

Il tecnico portoghese è arrivato domenica ad Atene in estrema segretezza e dopo le trattative avute con la dirigenza dell’Olympiakos ha accettato e martedì (5/12) è stato presentato ufficialmente dal nuovo direttore tecnico, anche lui portoghese, Pedro Alves.

Carvalhal firmerà un contratto fino all’estate del 2025

Le prime parole dell’allenatore dei biancorossi sono state quelle di dire che il suo obiettivo è che l’Olympiakos giochi un buon calcio e sia una squadra con un’ottima funzione offensiva e difensiva.

La dirigenza dell’Olympiakos prima di optare per Carlos Carvalhal aveva considerato casi come Diego Martins (ha un contratto con l’Huracan), Bruno Laze e Abel Ferreira del Palmeira (ed ex del PAOK).

Ma con l’arrivo di Pedro Alves è scelto Carvalial, 58 anni, che ha lavorato per poco anche in Grecia (per un periodo di tre mesi all’Asteras Tripoli).

Un ruolo significativo è stato il fatto che nel suo ultimo lavoro al Telta abbia utilizzato il sistema 4-4-2 e abbia enfatizzato attacchi rapidi con transizioni dirette dalla difesa all’attacco.

Allo stesso tempo ha dato molta importanza ai giovani calciatori, con Gabry Vega come esempio tipico, come anche a Braga, dove contro il Moitense per la coppa ha lanciato in battaglia il 15enne Roger Fernandez, considerato uno dei i nuovi grandi talenti.

Carlos Carvalhal (nome completo Carlos Augusto Soares da Costa Faria Carvalhal) ha iniziato la sua carriera da allenatore in seconda divisione con l’Espinho (1998-1999), poi ha lavorato successivamente al Freamunde (1999-2000), Vizela (2000), Aves (2000-2001) , Leisos (2001-2002), Vitoria Setúbal (2003-2004), Belenenses (2004-2005), Braga (2006), Beira Mar (2006-2007), Vitoria Setúbal (2007-2008), Asteras Tripolis (2008), Maritimo (2009), Sporting (2009-2010, Besiktas (2011-2012), Istanbul Basaksehir (2012), Sheffield Wednesday (2015-2017), Swansea (2017-2018), Rio Ave (2019-2020), Braga (2020 -2022), Al Wahda (2022), Celta (2022-2023).

La sua ventesima squadra

Giunto alla sua 20esima squadra da allenatore, Carvalhal ha cominciato a dare il suo tocco, mentre a lui si sono aggiunti i colleghi di Joao Mario, Sergio Ferreira (saranno i suoi assistenti diretti), Joao Meireles avrà un doppio ruolo (assistente, ma anche formatore).

Pedro Miranda (allenatore dei portieri), mentre Thiago Pires sarà l’analista VIDEO. Restano nello staff quattro greci.

Christos Mourikis (ginnasta), Konstantinos Liugos (ginnasta riabilitativo) e Yiannis Vogiatzakis e Iosif Loukas come analisti.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali

Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation

Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com

Translate »