Lazio, oggi Romagnoli sfiderà i suoi ex compagni

Oggi Alessio Romagnoli incontrerà i suoi ex e si disputerà alle ore 20:45 allo stadio Olimpico il match tra la Lazio di Maurizio Sarri e il Milan di Stefano Pioli. La squadra biancoceleste troverà davanti a se un Milan che le darà la possibilità di crescere ancora. L’allenatore della Lazio concentra la massima attenzione verso gli ultimi campioni dello scudetto ed ecco le sue parole:” Bisogna non essere superficiali, affrontiamo i Campioni d’Italia, hanno individualità di altissimo livello, negli scontri diretti ci ha messo sempre in grandissima difficoltà”. Il Milan è forte nonostante la sconfitta di Supercoppa. Avrà sicuramente accusato il colpo ma questo non significa che oggi non metterà la giusta grinta in campo per conquistarsi la vittoria. Nella scorsa stagione la Lazio ha portato con se tre sconfitte pesanti nei confronti dei rossoneri dimostrando non solo di essere più forte ma anche più determinata. Non dimentichiamoci però che quello fu l’anno di assestamento per la squadra di Maurizio Sarri. Un periodo  in cui ci furono troppi cambiamenti tutti insieme e come in ogni cosa, ci vuole un tempo per adattarsi alla nuova realtà.

Romagnoli ex capitano del Milan:

Oggi Alessio Romagnoli difensore fondamentale per il suo club si troverà difronte al suo Milan di cui fu capitano a soli 23 anni. La fascia gli fu data da Gattuso. Ricordi memorabili per il nuovo difensore biancoceleste che diventò capitano giovanissimo. Il secondo della storia dopo Baresi. Indossò quella fascia per quattro anni consecutivi e poi una volta chiusa la sua storia d’amore con il Milan ne iniziò una più grande con la sua amatissima Lazio di cui è tifoso da sempre. Si dice che se si chiude una porta si apre un portone ed è quello che speriamo tutti per il giovane quando troverà davanti a se i suoi ex compagni. La curiosità è che debuttò allo stadio Olimpico in Serie A in un Roma-Milan 4-2 con Zeman in panchina.

Articolo a  cura di Beatrice Bezzi-Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: