FIFA, Gianni Infantino : “Il Calcio è più di uno Sport”

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha partecipato ancora una volta al World Economic Forum di Davos, in Svizzera, dove ha incontrato diversi capi di stato, leader di aziende e organizzazioni globali.

Tra questi il ​​Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Tedros Adhanom Ghebreyesus, il Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) Gilbert Ungbo e il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC) Dr Ngozi Okonjo- Iweala.
“È importante per il calcio e per la FIFA essere presenti al World Economic Forum. Il calcio, come sappiamo, è molto più di uno sport. Il calcio è sicuramente un attore economico molto importante nel mondo”, ha dichiarato il presidente della Fifa.
E il calcio ha anche una funzione sociale, anch’essa estremamente importante.
Quindi essere in grado di venire al World Economic Forum, incontrare i leader dei paesi e anche i leader della comunità imprenditoriale e vedere come il calcio può integrare l’economia in tutto il mondo, penso sia molto, molto importante”.

Il calcio è un importante attore economico nella società

Elaborando l’importanza del calcio, ha aggiunto:
“Non dimentichiamo che il PIL globale del calcio è di quasi 270 miliardi di dollari. Si muove molto come area finanziaria, in termini di sponsorizzazioni, biglietteria ma anche tutto ciò che lo circonda, in termini di operazioni, ristorazione e così via, sicurezza.
Quindi è davvero un settore economico importante e c’è molto potenziale per lo sviluppo di questo settore economico in tutto il mondo, per seguire il grande esempio che l’Europa ha dato, e in particolare alcuni paesi europei. C’è molto da fare in giro per il mondo”.

La FIFA e l’OMS sono stretti partner da quando hanno firmato un memorandum d’intesa a Ginevra nel 2019

Da allora, hanno lanciato una serie di campagne, come #ReachOut per una migliore salute mentale e #ACTtogether per promuovere la necessità di un accesso equo ai vaccini per Covid19.
Ai Mondiali del 2022, la FIFA e l’OMS hanno condotto la campagna Healthy World Cup, che includeva diverse iniziative come #BeActive, volta a incoraggiare i giovani a fare i 60 minuti di esercizio raccomandati al giorno.
“Ho avuto una buona conversazione con il presidente della FIFA Gianni Infantino al World Economic Forum 2023 sulla via da seguire per promuovere l’iniziativa sanitaria per lo sport a livello nazionale e locale attraverso il calcio.
L’ho anche ringraziato per aver fortemente promosso e promosso la “salute per tutti” alla recente Coppa del Mondo FIFA.
Non vedo l’ora di continuare a lavorare con la FIFA per aiutare le persone di tutto il mondo a godere dei più alti standard di salute fisica e mentale”, ha dichiarato il Direttore Generale dell’OMS, Dr. Tedros Andanom Gebregesus.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: