Coppa Italia, Lazio-Bologna nel ricordo di Sinisa

Oggi allo Stadio Olimpico di Roma Lazio-Bologna si sfideranno per gli ottavi di finale di Coppa Italia.

Non sarà una partita all’insegna della sfida, ma un momento memorabile per ricordare un’grande uomo, un’ grande giocatore. E’ di Sinisa Mihajlovic che parliamo, morto lo scorso 16 dicembre a causa di un male con il quale lottava da tempo.

La partita dedicata a Sinisa sarà accompagnata dall’iniziativa in favore dell’ADMO ( Associazione Donatori Midollo Osseo) a cui hanno aderito entrambe le squadre.

Le maglie del match verranno messe all’asta ed il ricavato sarà dato all’associazione, che proprio in questi giorni aprirà la sua sede dedicandola a Sinisa.

La sfida

Alle ore 18:00 fischio d’inizio per la partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Come premio l’accesso ai quarti di finale contro la vincente di Juventus-Monza. Le due squadre si sono già incontrate in questa stagione nella prima giornata di campionato con il successo del 2-1 in rimonta della squadra di Maurizio Sarri. Sarà una sfida ad eliminazione diretta. In caso di parità al novantesimo sono previsti i tempi supplementari e forse i calci di rigore.

La Lazio

La carica per giocare le partite la trova sempre la squadra dei biancocelesti. Unico guaio l’assenza di Ciro Immobile vittima di un altro problema muscolare venuto fuori nell’ultima partita contro il Sassuolo. Felipe Anderson ha dato garanzie come falso nueve nel tridente con Cancellieri e Zaccagni. Vaste variazioni nei reparti di gioco della Lazio.

Il Bologna

Si sperava nel rientro di Marko Arnautovic, ma per rivederlo in campo si dovrà aspettare ancora tempo. Assenza che pesa anche quella di Sansone, fuori per un mese per la frattura scomposta a un dito del piede. Motta conferma la mediana Moro-Schouten con Dominguez. Orsolini e Soriano alle spalle di Barrow la punta centrale dei rossoblu.

Articolo a cura di Beatrice Bezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: