Spagna-Germania 1-1, Fullkrug risponde a Morata e tiene in vita i tedeschi – Il tabellino

Si fermano sull’1-1 Spagna e Germania protagoniste di una partita di altissimo livello che ha visto grandi giocate e ritmi infernali per tutti i 90 minuti. L’equilibrio tra le due squadre è stato spezzato solo dall’ingresso di due vere punte come Morata e Fullkrug che hanno migliorato il gioco delle proprie nazionali e segnato anche un gol a testa.

Il primo tempo è ricco di azioni interessanti ma privo di concretezza con Spagna e Germania brave a creare tante situazioni pericolose ma inefficaci sotto porta nonostante un gol annullato per fuorigioco ai tedeschi sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Nel secondo tempo, invece, la partita si accende con gli uomini di Luis Enrique capaci di alzare i ritmi e mettere in grande difficoltà la Germania soprattutto dopo l’ingresso di una vera e propria punta con Alvaro Morata. È proprio l’ex Juventus a sbloccare il match sfruttando un’assist di Jordi Alba per battere Neuer sul primo palo con un colpo di esterno.

La Germania fatica a reagire dopo lo svantaggio e subisce il palleggio spagnolo guidato da un ispiratissimo Dani Olmo capace di mettere continuamente in difficoltà la retroguardia degli uomini di Flick. Nonostante ciò, la grande occasione per il pareggio arriva sui piedi di Musiala che però calcia addosso a Simòn e non la sfrutta.

I tedeschi soffrono tutta la partita ma, dopo l’ingresso di Fullkrug, riescono a tenere alto il loro baricentro e non sprecano la seconda occasione per pareggiare la partita con l’attaccante del Werder Brema bravo a calciare con tanta potenza verso la porta di Simòn per trovare l’1-1.

Questo pareggio manda la Spagna a 4 punti nel girone davanti a Giappone e Costa Rica ferme a 3 e ad una Germania che ottiene il suo primo punto. La prossima giornata vedrà la Spagna contro il Giappone e la Germania con la Costa Rica con i tedeschi costretti a vincere e a sperare nella vittoria degli uomini di Luis Enrique per superare i gironi.

Il tabellino di Spagna-Germania

SPAGNA (4-3-3): Simòn; Carvajal, Rodri, Laporte, J. Alba (82′ Balde); Gavi (66′ Williams), Busquets, Pedri; F. Torres (54′ Morata), Olmo, Asensio (66′ Koke). All. Luis Enrique.

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kehrer (70′ Klostermann), Sule, Rudiger, Raum (87′ Schlotterbeck); Kimmich, Gundogan (70′ Sané); Gnabry (85′ Hofmann), Goretzka, Musiala; Muller (70′ Fullkrug). All. Hansi Flick.

Marcatori: 62′ Morata (S), 83′ Fullkrug (G)

Ammonizioni: 37′ Kehrer (G), 44′ Busquets (S), 58′ Goretzka (G), 60′ Kimmich (G)

Espulsioni: //

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: