Qatar 2022, ecco le 20 ‘stelle’ del mondiale

Tutte o quasi le stelle del calcio mondiale sono in Qatar per prendere parte alla fase finale dei 22 Mondiali, con l’unico obiettivo di conquistare il prestigioso trofeo. Calciatori del valore di milioni di euro ci regaleranno momenti unici e impressioneranno tutti i fan dello sport più popolare al mondo.

“Transfermarkt” ci offre l’opportunità di dare un’occhiata al valore di mercato di tutti i calciatori che prenderanno parte ai Mondiali di quest’anno.

Certo, non stupisce più che i top player Messi, Ronaldo e Neymar siano assenti dalla relativa lista in quanto la loro età (almeno i primi due) non lascia molto spazio al futuro, mentre il terzo con le prestazioni che ha avuto negli ultimi due anni, è rimasto molto indietro.

Primo e con margine Kylian Mbappé, compagno di squadra delle due stelle, davanti a Vinicius.

In questo modo possiamo avere un assaggio di cosa andremo a vedere e chi sono i favoriti dell’evento, basandoci, almeno, sul loro valore di borsa.

1. Kylian Mbappe, Francia (160 milioni di euro)

L’attaccante del Paris Saint-Germain è quello che tutti vogliono raggiungere. È il primo nella lista dei calciatori più costosi che gareggeranno ai Mondiali di quest’anno. Mbappe ha tenuto il pubblico impegnato ultimamente con vari scenari di trasferimento, tuttavia, tutti i discorsi su questo particolare argomento non possono mettere in ombra il suo talento. A 19 anni vinse i Mondiali con la nazionale francese ed era considerato un calciatore emergente il cui nome potrebbe un giorno essere aggiunto tra i più grandi calciatori della storia. Dipende da lui quanto in alto andrà…

2. Vinicius, Brasile (120 milioni di euro)

Nonostante la sua giovane età, ha già una Champions League al suo attivo con il Real Madrid. Ha un prezzo di 120 milioni di euro ed è un membro chiave dei “merenches”. Vinicius nel giro di un anno è riuscito a raddoppiare il suo valore e raggiungere i 100 milioni di euro, mentre quest’anno ha raggiunto i 120 milioni. È nel roster del Real da cinque anni, mentre ha recentemente rinnovato con la squadra.

3. Phil Foden, Inghilterra (110 milioni di euro)

Foden è attualmente il calciatore inglese più costoso. Ha trascorso tutta la sua vita al Manchester City, partendo dalle giovanili, mentre dal 2017 gioca in prima squadra. Nel corso della sua carriera, il suo valore è aumentato costantemente. Pep Guardiola in Foden ha trovato un “soldato” in grado di rappresentare il sistema spagnolo.

4. Jamal Musiala, Germania (100 milioni di euro)

A partire dal 2020, Jamal Musiala è al Bayern Monaco. Nel suo primo anno a Monaco, il suo valore ha raggiunto 1 milione di euro. Nel giro di due anni è riuscito ad aumentarlo a 100 milioni. Quando qualcuno nomina Musiala, parla di un calciatore straripante di talento e che unito all’umiltà che lo caratterizza può arrivare molto in alto.

5. Pedri, Spagna (100 milioni di euro)

L’enfant prodige del Barcellona apre la top five con i calciatori più costosi del Mondiale. Il 19enne Pedri è uno strumento chiave per Xavi. Il giovane centrocampista “blaugrana” intende caricarsi il peso sulle spalle ed essere la guida della Spagna in una bellissima trasferta in Qatar.

6. Jude Bellingham, Inghilterra (100 milioni di euro)

Il suo nome è legato quotidianamente alle migliori squadre inglesi e spagnole. È un trequartista di talento che ha giustamente attirato l’interesse di tante squadre. A Dortmund ha messo in luce il suo talento e dai 27 milioni di euro, in cui è arrivato il suo valore quando è arrivato in Germania, nel giro di due anni è salito a 100 milioni. Bellingham dovrebbe prendere d’assalto il mondo del calcio nei prossimi anni, essendo un calciatore promettente.

7. Federico Valverde, Uruguay (100 milioni di euro)

Federico Valverde fa parte della rosa del Real Madrid dal 2018. La carriera del centrocampista 24enne è salita alle stelle da quando si è trasferito a Madrid. I suoi compagni di squadra e gli allenatori elogiano costantemente l’uruguaiano, più recentemente Toni Kroos, che ha affermato in modo caratteristico che Valverde non conosce limiti. È il primo della lista con un valore di mercato di 100 milioni di euro.

8. Harry Kane, Inghilterra (90 milioni di euro)

Il leader del Tottenham e capocannoniere di quest’anno, Harry Kane, la Coppa del Mondo di quest’anno in Qatar potrebbe essere l’ultima della sua grande carriera. Harry proverà a vendicarsi per la finale persa di Euro 2020 e aiuterà a risollevare la nazionale inglese che ultimamente sembra andare in pezzi.

9. Bukayo Saka, Inghilterra (90 milioni di euro)

Un altro giovane calciatore di talento per entrare nella top ten. Ha iniziato dalle accademie dell’Arsenal e gioca in prima squadra dal 2019. La finale di Euro 2020 è un ricordo che probabilmente vuole dimenticare, dopo il rigore sbagliato. Sinistro di piede dalla tecnica strepitosa che può arrivare molto in alto.

10. Gavi, Spagna (90 milioni di euro)

Ragazzo delle giovanili del Barcellona, ​​a 18 anni è riuscito a fare in modo che Xavi si affidasse a lui e si fidasse di lui a occhi chiusi. L’attuale situazione della squadra potrebbe non essere a suo favore, ma anche in tali circostanze ha la capacità di emergere e dimostrare che il suo nome è giustamente parlato in tutta Europa. Insieme al suo amico e compagno di squadra Pedri, si reca in Qatar con grandi aspirazioni.

11. Rafael Leao, Portogallo (85 milioni di euro)

IL cresciuto nelle giovanili dello Sporting Lisbona, Rafael Leao ha progressivamente aumentato il suo valore di mercato fino a 85 milioni di euro dal suo trasferimento al Milan. Il centrocampista portoghese mancino è una prospettiva promettente destinata a tenerci ancora più interessati al futuro, mentre è in grado di aiutare il Portogallo a salire piuttosto in alto nella competizione.

12. Dusan Vlahovic, Serbia (80 milioni di euro)

Il 22enne Dusan Vlahovic è l’unico calciatore serbo in questa lista. Il suo valore arriva a 80 milioni di euro, mentre a gennaio quando andò alla Juventus costava 5 milioni in più. Senza dubbio, Vlahovic è un talento emergente il cui valore potrebbe crescere ancora di più nei prossimi anni e diventare la nuova grande stella della Juventus.

13. Bernardo Silva, Portogallo (80 milioni di euro)

Bernardo Silva è considerato uno dei calciatori d’élite che giocano in Premier League. Il centrocampista portoghese è al Manchester City dal 2017. Ha attraversato le giovanili del Benfica e ha dimostrato di essere un giocatore che può farsi avanti per il City e la nazionale portoghese quando Ronaldo si ritirerà.

14. Joshua Kimmich, Germania (80 milioni di euro)

Il centrocampista tedesco fa parte da anni dell’organico principale del Bayern Monaco, mentre era nella squadra che ha vinto la Champions League nel 2020. Quando è arrivato a Monaco, il suo valore di mercato sfiorava gli 8 milioni di euro. a 90 milioni.

15. Declan Rice, Inghilterra (80 milioni di euro)

I numeri di Rice non rappresentano minimamente il suo talento. Il capitano del West Ham gioca sempre con lo stesso entusiasmo e la stessa passione, probabilmente per questo si fa notare ogni volta che scende in campo. Si ritiene che si trasferirà in una squadra con maggiori ambizioni e obiettivi entro l’estate al più tardi.

16. Kevin De Bruyne, Belgio (80 milioni di euro)

Come poteva mancare Kevin De Bruyne in questa lista? L’arrivo di Erling Haaland al Manchester City non lo ha affatto messo in ombra, dato che è di gran lunga il capocannoniere negli assist, davanti al secondo Bernardo Silva. I suoi passaggi intelligenti e la sua capacità di controllare gli spazi aperti, ma anche di alimentare perfettamente i suoi compagni di squadra con tanta facilità, dimostrano la sua grande classe

17. Rodri, Spagna (80 milioni di euro)

La roccia del centrocampo del Manchester City, Rodry, possiede qualità offensive e difensive che intende mostrare ai Mondiali. Già durante i suoi anni in Spagna con Villarreal e Atlético Madrid, era chiaro che si parlava di un multi-strumento di cui si parlerà in futuro. Rodry si è assicurato di non smentire questa convinzione quando si è trasferito al City.

18. Aurelien Chouameni, Francia (80 milioni di euro)

Ha solo 20 anni, ma è riuscito ad attirare tutti gli sguardi su di lui. Possiede una maturità nel suo gioco che smentisce la sua giovane età, ma questo ha attirato l’interesse di Carlo Ancelotti che ha dato la sua approvazione per acquisire il giovane francese. Sotto la tutela dell’italiano, Tswameni è stato in grado di aumentare le sue statistiche e far parlare il mondo di un calciatore di prima classe.

19. Rodrigo, Brasile (80 milioni di euro)

Il suo trasferimento nel 2019 dal Santos al Real Madrid, ha lanciato un allarme nel mondo del calcio e improvvisamente tutti hanno iniziato a parlare di uno strumento prezioso a disposizione dell’allora allenatore dei “merenches”, Zinedine Zidane. Le sue prestazioni sono sorprendenti, anche se ha solo 21 anni. Al fianco di Neymar, è pronto a guidare il Brasile fino alla fine della competizione.

 20. Mason Mount, Inghilterra (75 milioni di euro)

Il centrocampista del Chelsea è il più economico della lista. Qualsiasi allenatore che passa attraverso la squadra mostra la sua totale fiducia in Mason Mount. Il 23enne centrocampista trasuda un carattere di leadership in campo, che gli consente di aiutare i suoi compagni di squadra a farsi avanti e ad entrare in gioco.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: