F1, la Ferrari cambia: salta Mattia Binotto, al suo posto Frederic Vasseur

Cambio importante in casa Ferari: dalle ultime indiscrezioni, Mattia Binotto a fine anno lascerà il ruolo di team principal  e verrà sostituito da Frederic Vasseur, attualmente all’Alfa Romeo.

L’addio di Binotto, arrivato nella Scuderia dopo Maurizio Arrivabene nel 2019, è dovuto ad una gestione sotto la quale non sono arrivati successi, la Ferrari, infatti, non è mai riuscita a lottare per il Mondiale fino in fondo.

Vasseur, alla Sauber dal 2017, ha una lunga carriera nel mondo dei motori, si è sempre occupato degli aspetti gestionali dei team, al contrario di Binotto che invece arrivava dal settore tecnico (infatti era capo dei motoristi e direttore tecnico della Ferrari prima di diventare team principal).

Nei quattro anni di Binotto sono arrivate solamente 7 vittorie (3 nel 2019, 4 finora nel 2022). Le coppie (prima Leclerc-Vettel, poi a Leclerc-Sainz) non sono mai riuscite a tenere testa alle rivali, MercedesRed Bull, anche se col cambio di regolamento c’è stato qualche miglioramento.

Sulla decisione dei vertici di Maranello potrebbe aver inciso anche il rapporto con Charles Leclerc, non di certo dei migliori. Leclerc inoltre ha esordito in F1 proprio con la Sauber di Vasseur nel 2018.

Articolo a cura di Davide Teta – SportPress24.com

One thought on “F1, la Ferrari cambia: salta Mattia Binotto, al suo posto Frederic Vasseur

Comments are closed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: