Tasos Bakasetas il “Bakagol” del Trabzonspor che buca le reti dell’avversario

In Grecia in questo momento molti conoscono o hanno sicuramente sentito parlare di “Bakagol”, l’attaccante congolese dell’Olympiakos, Cedric Bakabu, ma c’è anche un “Bakagol” in Turchia che si chiama Tasos Bakasetas.

“Bakagol”, quindi un soprannome che i tifosi del Trabzonspor potrebbero benissimo “rubare” al calciatore dell’Olympiakos, Cedric Bakabu, per caratterizzare il proprio Tasso Bakaseta.

Il centrocampista della nazionale greca ha segnato ancora nella vittoria per 2-1 della sua squadra contro il Kayserispor, regalando loro una pausa dalla vetta della classifica. A solo 1 punto dal Galatasaray, Basaksehir e Andana Demirspor, che sono in testa alla classifica. Il 29enne calciatore mancino, mentre la sua squadra stava perdendo, ha trovato la via della rete con un preciso calcio di rigore e ha dato il “segnale” per un ribaltamento.

“Sta bruciando”… in Turchia

Con questo obiettivo, Bakasetas ha raggiunto 8 gol e 6 assist in 18 partite in tutte le competizioni nel 2022-2023 con le maglie del Trabzonspor e della nazionale greca, partecipando a gol in cinque diverse competizioni.

 Stiamo parlando di uno dei periodi più produttivi della sua carriera, in quanto il calciatore “serve” o “riceve” un gol in quasi tutte le partite, ovvero ogni 109 minuti del suo tempo di gioco.

Con la squadra turca, che nella stagione conclusa è stata anche campione di Turchia, da gennaio 2022 ha 5 gol e 4 assist, mentre nelle ultime cinque partite con la squadra turca ha un ruolo attivo partecipando alla fase di punteggio in tutti e cinque. Tre gol e 2 assist in campionato turco è il suo bottino finora, 1 gol nelle qualificazioni alla Champions League contro il Copenaghen, mentre ha trovato la via della rete anche nella finale di Supercoppa contro il Sivaspor. In effetti, dobbiamo notare qui che ha 2 assist nella sua raccolta con la squadra turca in Europa League.

Lo stesso… e con la nazionale greca

Con lo stemma ora, Tasos Bakasetas sta facendo altrettanto famoso. Il capitano della nazionale greca ne è stato il principale protagonista e l’ha portata in testa al girone della Nations League e contemporaneamente alla promozione in Lega B della competizione con un record di 5 vittorie e 1 sconfitta.

Il centrocampista greco ha trovato il gol nelle prime tre partite della squadra contro Irlanda del Nord, Kosovo e Cipro fornendo anche due assist, uno a Pavlidis nella vittoria per 3-0 contro Cipro e uno a Masoura nell’ultima partita del girone contro la Cipro. Irlanda del Nord, dove la Grecia ha vinto 3-1.

Dopo aver perso 3-2 in casa del Ferencvaros nella prima partita, la squadra del Mar Nero ha sconfitto la Stella Rossa 2-1 sul campo e ha raccolto 3 punti. Al secondo posto nel girone con una media di 3 punti, la squadra bordeaux vuole rovesciare il Monaco e diventare la leader.

La presenza di Bakasetas è una garanzia per la squadra di Avci e Ahmet Agaoglu.

Manos Staramopoulos

Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: