Futsal: Napoli, Olimpus e Pescara le battistrada

Concluso il secondo turno del massimo campionato nazionale di Serie A di calcio a 5. Colgono la seconda vittoria consecutiva e si installano in testa alla classifica  Napoli, Olimpus e Pescara.

Il Napoli Futsal di David Marin, espugna il Pala Tarquini, con una prestazione superlativa e le marcature di Fortino, Arillo, De Simone e Salas. Nulla da fare per i portuali di mister David Ceppi, che hanno tuttavia dato tutto sino al temine della gara.

Exploit del Futsal Pescara, che fa l’impresa sul campo ostico della Meta Catania, e supera col punteggio di 5 a 4, la squadra di Carmine Tarantino. Decisiva per i pescaresi la doppietta di Umberto Caruso. Autentica battaglia, quella vinta dall’Olimpus Roma, al Pala De Mauro di Avellino, contro i locali della Sandro Abate.

Una gara infuocata, e dalle tantissime emozioni, che ha visto prevalere i romani di mister D’Orto, col risultato di 3 a 2. Grande sorpresa al Pala Carrara di Pistoia, dove i padroni di casa guidati da Emanuele Fratini, hanno inferto un secco 3 a 0, ai più quotati pomentini della Fortitudo.

A referto Ugas, Belloni e Berti, per la prima storica vittoria nella massima serie. Risultato classico 2 – 0, invece, quello con cui i sardi del 360GG Monastir, si sono imposti tra le mura amiche, al Petrarca di mister Giampaolo. Divisione della posta (2 a 2) al Pala Coscioni, tra Real San Giuseppe e L84, con i ragazzi di Scarpitti, bravi a recuperare il doppio svantaggio, col le reti di Luka Dian e Santos.

Per gli ospiti gol di Lucas e Tuli. Hanno chiuso il turno, la prima vittoria dei campioni in carica dell’ItalService Pesaro, che hanno superato (4-3) la tosta resistenza del Città di Melilli di Batata, e il pari (1 a1), tra Came Dosson e Feldi Eboli.

@Foto Ufficio Stampa Ciampino Aniene – Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: