Serie A: La Juve torna ad essere la Juve, Le Pagelle

La Juve di Allegri finalmente domina in lungo ed in largo uscendo dal lungo periodo di crisi, con un tris importante che stende il Bologna.

I bianconeri passano con un gol di Kostic al venticinquesimo circa su assist del connazionale Vlahovic.

Lo stesso bomber raddoppia al quarto d’ora circa della ripresa su passaggio di McKennie, ma non è finita qui, perché passano appena tre minuti e Milik con un sinistro al volo la mette sotto la traversa con un gol meraviglioso.

Termina così con i tre punti alla Juventus che torna così ad una vittoria importante e convincente.

Juventus-Bologna 3-0

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny 6; Danilo 6, Bonucci 6, Bremer 6, Alex Sandro 6; McKennie 6.5 (dal 15′ s.t. Cuadrado 6), Locatelli 6 (dal 32′ s.t. Miretti sv), Rabiot 6 (dal 32′ s.t. De Sciglio sv), Kostic 7 (dal 15′ s.t. Paredes 6); Milik 7 (dal 36′ s.t. Kean sv), Vlahovic 6,5.

All: Allegri.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 6; De Silvestri 5,5 (dal 16′ s.t. Cambiaso 5), Bonifazi 6, Joaquin Sosa 5,5, Lykogiannīs 6; Dominguez 5 (dal 16′ s.t. Medel 6), Schouten 6 (dal 32′ s.t. Aebischer sv); Orsolini 5,5, Soriano 5,5 (dal 32′ s.t. Ferguson sv), Sansone 5,5 (dal 16′ s.t. Vignato 6); Arnautović 6.

All: Thiago Motta.

Foto da archivio

A cura di Edoardo Massetti — SportPress24.com 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: