Bolchi, addio al primo calciatore ad apparire sulle figurine Panini

All’età di 82 anni si e spento ieri sera, in una clinica a Firenze, Bruno Bolchi che si era trasferito ormai da tempo a Pieve a Nievole, in provincia di Pistoia.

È stato un calciatore eccellente e, a 18 anni, esordì con la maglia dell’Inter diventandone capitano, sotto la guida di Herrera a 21.

Il grande giornalista Gianni Brera lo soprannominò “Maciste”, grazie alla sua prestanza fisica, un appellativo che lo accompagnò in tutta la sua carriera sia da calciatore che da allenatore.

Giocò successivamente con Verona, Atalanta, Torino e Pro Patria, dove chiuse la carriera agonistica a 31 anni. Fu inoltre il primo ad apparire sulle figurine dei calciatori Panini, nel lontano 1961.

Ventisei anni da allenatore, famoso per le promozioni in serie A alla guida di più squadre (Bari, Cesena Lecce e Reggina) e le promozioni in B con Bari e Pistoiese.

Clamorosa fu la promozione che portò il Bari dalla serie C1 alla serie A in soli due anni.

Foto da Twitter – Articolo a cura di Massimo Moriggi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: