Campionati Europei di Nuoto: Oro per Ceccon nei 100 dorso. Quattro medaglie per L’Italia

Impresa di Thomas Ceccon, nella finale dei 100 m dorso. L’azzurro, già campione del mondo e detentore del record mondiale di specialità, vince la medaglia d’oro. Ceccon, con un finale da brivido, anticipa per soli 3/100 e di secondo il greco Christou, con il tempo di 52” 21.

Dovevo solo vincere” ha detto Ceccon al termine della gara “Il greco è andato fortissimo, all’arrivo buttato giù la testa e ho recuperato i 3/100 per la vittoria finale. Quello è stato il momento vincente.”

Quella di Ceccon, fortunatamente per l’Italia, non è l’unica medaglia conquistata in quest’ultima giornata di Campionati Europa. La diciasettenne tarantina Benedetta Pilato, attuale primatista del mondo nei 50 m rana, ottiene uno splendido argento. Oro alla lituana Mellutyte e bronzo alla britannica Clark.

Ci ho provato, mi sono divertita tantissimo.” ha commentato la Pilato dopo l’argento conquistato.

impresa solamente sfiorata per Leonardo Deplano, sconfitto nei 50 m stile libero da Benjamin Proud, per soli 2/100 di secondo. “Sono felice di essere arrivato dietro a Proud, è imbattibile. Una medaglia d’argento che mi rende stracontento.”

Con grinta e cattiveria, Ilaria Cusinato, conquista una medaglia di bronzo nei 200 m farfalla. Oro alla slovena Pudar Ehi d’argento alla danese Bach. “Ho solo pensato ad entrare in vasca e dare il tutto per tutto.” ha detto l’azzurra “Quello che fanno i miei colleghi mi galvanizza, sentivo che dovevo mettercela tutta. Ho fatto un tempo spettacolare e sentire il pubblico urlare ha fatto sì che facessi una gara bellissima.”

Articolo a cura di Massimiliano Vienna – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: