Liverpool, Klopp : “Questo mercato deve avere un senso”

Non è passato molto tempo prima che la stagione del Liverpool fosse già impantanata da problemi di infortunio dopo una sola partita e Jurgen Klopp potrebbe essere costretto a tornare sulla parola data per alleviare la sua squadra

Il Liverpool è solo a una partita della nuova stagione di Premier League e deve già fare i conti con una nuova crisi di infortuni a centrocampo.

Thiago Alcantara, titolare della prima squadra, è stata l’ultima stella a prendere un colpo durante il deludente pareggio per 2-2 di sabato in casa del neopromosso Fulham. Lo spagnolo è il quarto centrocampista dei Reds ad affrontare un incantesimo a bordo campo dopo il coccio: Alex Oxlade-Chamberlain, Curtis Jones e il malato Naby Keita sono stati tutti esclusi dalla partita della giornata di apertura.

Tutti gli infortuni hanno portato alcuni a chiedersi se il boss Jurgen Klopp sarà costretto a rientrare nel mercato di trasferimento, nonostante in precedenza avesse insistito che tutti gli affari del club fossero stati fatti per l’estate dopo l’acquisizione dell’adolescente scozzese Calvin Ramsay.

Tuttavia, Klopp ha anche affermato che qualsiasi ulteriore accordo deve “avere senso” poiché i bordi finali della finestra di trasferimento sono più vicini. “In realtà ne abbiamo abbastanza (centrocampisti), il problema è che ora siamo puniti per qualcosa che non è di nostra responsabilità. Cose del genere possono succedere”, ha aggiunto il boss dei Reds.

“Nessuno potrebbe immaginare che Curtis ottenga ciò che ottiene. Non è niente di grave ma è un ragazzino e ha avuto una reazione di stress e i corpi sono così. Naby è solo malato e tornerà sicuramente di nuovo la prossima settimana. Oxlade (infortunio) è successo presto, e adesso Thiago. Non va bene.

“Vedremo. Un trasferimento deve avere un senso ora e nel lungo termine. Abbiamo otto centrocampisti. Abbiamo ancora abbastanza centrocampisti. Non è che ci mancano i centrocampisti, è solo che alcuni di loro si sono infortunati”.

Con questo in mente, abbiamo identificato cinque acquisti di centrocampo che il Liverpool potrebbe fare che si adatterebbero sicuramente ai criteri di Klopp.

Youri  Tielemans

La stella del Leicester City è stata oggetto di intenso interesse da parte dell’Arsenal per tutta l’estate e ha anzi sollevato le sopracciglia sul fatto che il belga non si sia già trasferito negli Emirati.

Per ogni giorno in cui non viene svelato come giocatore dei Gunners, i Reds hanno ancora la possibilità di piombare e dirottare l’affare. Tielemans non costerebbe molto dato che gli resta solo un anno per correre con il suo attuale contratto con i Foxes.

Si dice che Leciester chieda un minimo di £ 30 milioni, una cifra relativamente bassa considerando sia l’abilità che l’esperienza del 25enne ex uomo dell’Anderlecht.

Aguibou Camara

Camara si è unito ai giganti greci dell’Olympiacos solo la scorsa estate, ma ha brillato da quando ha firmato dal Lille e sta attirando l’interesse da altre parti.

Le esibizioni del 21enne in Europa League hanno sicuramente contribuito a migliorare il suo profilo, ma un cambio di Anfield lo vedrebbe affrontare avversari di calibro completamente diverso.

Un compagno di squadra internazionale di Keita per la Guinea, il Liverpool può vantare un vantaggio nella corsa per la sua firma.

Matteo Nunes

Il 23enne nazionale portoghese ha attirato l’attenzione di diversi club della Premier League quest’estate e si pensa che il Liverpool ne sia un appassionato ammiratore.

Famoso per la sua deliziosa tecnica di dribbling, Nunes è stato paragonato all’ex talento dei Reds Georginio Wijnaldum data la caratteristica simile della coppia di contribuire in entrambe le scatole.

Tuttavia, il Liverpool potrebbe dover agire in fretta se Nunes è il loro uomo poiché si dice che anche i rivali per il titolo del Manchester City siano entusiasti di un potenziale cambio per la stella dello Sporting CP.

Nicolò Barella

L’interesse del Liverpool per Barella è in realtà di lunga data, con i Reds che inviano scout per tenere d’occhio la schiena italiana durante i suoi giorni al Caligari.

Ora dei giganti della Serie A Inter, Barella si è affermato come uno dei talenti di centrocampo più ricercati nella massima serie italiana. Le sue capacità difensive gli consentono di entrare nella maggior parte dei centrocampisti in tutto il continente.

Secondo quanto riferito, desideroso di passare alla Premier League, l’ostacolo che il Liverpool dovrà superare è il suo prezzo da far venire l’acquolina in bocca. I Reds dovranno sborsare tra i 75 ei 100 milioni di sterline per indurre l’Inter a separarsi.

Jude Bellingham

Sicuramente la mossa più irrealistica di tutti i giocatori elencati, ma senza dubbio la più rivoluzionaria. Uno dei centrocampisti più volubili del gioco alla tenera età di 19 anni, Bellingham sarebbe stato una firma e poi alcuni.

Il fenomeno del Borussia Dortmund è un fan del Liverpool d’infanzia e dovrebbe vedere i Reds come la sua mossa preferita in Premier League quando inevitabilmente arriverà il momento.

Tuttavia, il Dortmund è stato in questa posizione prima e non venderà il suo prezioso bene per niente di meno di quanto lo ritengano valere. La gerarchia del Liverpool dovrebbe dare il via libera a un accordo che potrebbe costare fino a 110 milioni di sterline per avere ogni possibilità che accada.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: