ATP Montreal, cade Sinner per lo spagnolo Carreño Busta è doppietta

Nulla da fare per Sinner contro lo scatenato Carreño Busta, il giustiziere di Berrettini. La terra canadese non porta bene ai tennisti azzurri, dopo Fognini e Berrettini anche Sinner scivola sul cemento di Montreal ad opera dello spagnolo ammazza italiani. Sinner non ha trovato le chiavi giuste per scardinare il gioco solido dello spagnolo che ha dominato in lungo e in largo una gara mai in bilico. Nella notte italiana la febbre del grande tennis ha premiato il giocatore più in forma. L’impietoso ed impetuoso 6-2, 6-4 con cui è stato regolato un insufficiente Sinner parla più di ogni altra parola. Primo set a senso unico, secondo più battagliato ma sempre sotto l’egida dei colpi spagnoli. Per Carreño Busta è l’approdo ai quarti di finale del 1.000 canadese, per Sinner è l’occasione per riflettere sugli errori commessi e per trovare la forma giusta per il percorso che lo dovrà portare agli US open in una versione più confacente alle sue qualità. Il tennis azzurro per ora piange, ma è dalle sconfitte che si possono costruire le grandi vittorie.

Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: