Passano gli anni e anche il Liverpool si sta invecchiando

Non c’è niente di peggio che guardare grandi giocatori invecchiare e rallentare. Ray Kennedy è stato bloccato dalla tribuna principale quando le sue gambe sono andate, anche se ciò era dovuto a qualcosa di più della marcia del tempo. John Barnes è passato al centrocampo centrale mentre si avvicinava alla sua debolezza e i suoi pantaloncini si allargavano. Entrambi erano leggende e sono misericordiosamente ricordati più dal loro fasto che dal loro declino.

Il Liverpool non è ancora a quel punto, ma, anche se lo nego quotidianamente, alcune delle nostre prime squadre stanno correndo a capofitto nel loro quarto decennio. Ci sono già James Milner, Virgil van Dijk, Jordan Henderson e Thiago Alcantara e in più sono 29 e tutto l’attacco di prima scelta. 

C’è già stato un furore per il contratto di Henderson, ma rimarrò sbalordito se non sarà tutto finito e rispolverato in breve tempo. Non butti via Jordan Henderson. Non è solo una risorsa in campo. Il Liverpool ha bisogno di lui e preferirei che stesse inseguendo i corridoi di Anfield piuttosto che trasferirsi accanto a Gini Wijnaldum a Parigi o altro.

Sicuramente un club della statura del Liverpool non verrà sorpreso a fare un pisolino quando si tratta di deprecazione della squadra. Penseresti di no, ma un precedente consiglio del Liverpool lo ha già fatto.

Quando Kenny Dalglish se ne andò nel 1991, la squadra aveva superato la data di scadenza e la maggior parte era nella fascia di età 29-31. Il problema sia per lui che per il suo sostituto era che non c’era abbastanza qualità nei ranghi per introdurli a poco a poco.

Graeme Souness ha dovuto apportare grandi cambiamenti, portando McManaman, Redknapp e Hutchison – tutti giovani all’epoca – quando la maggior parte avrebbe preferito vedere se poteva ottenere una melodia dai ragazzi che avevano dato così tanto prima.

Vicino a 30…

Nella premiere della Premier League di quest’anno, il Liverpool si è schierato contro il Fulham con 6 giocatori di età superiore ai 30 anni su undici. Qualcosa che non si faceva dal febbraio 1994.

Allo stesso tempo, la squadra “rossa” era la più anziana delle 20 squadre della Premier League con un’età media di 28,7 anni, la stessa del Chelsea.

Tutto questo, una settimana dopo che la formazione del Liverpool Community Shield aveva l’età media più lunga (29 anni, 315 giorni) dal 1953 (30 anni, 39 giorni).

Le età medie del roster nell’era Klopp sono:

STAGIONE –                                                            MEDIO ETA’

2015-16                                                                        25.2

2016-17                                                                        26.1

2017-18                                                                           25.6

2018-19                                                                         26.1

2019-20                                                                        26.6

2020-21                                                                        26.8

2021-22                                                                        27.7

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: