Calcio, i 10 trasferimenti più costosi della storia spagnola : da Kepa a Mata

La vendita di Marc Cucurella al Chelsea ha inserito il giocatore del Chelsea tra i primi 10 giocatori spagnoli più costosi della storia. Una classifica che continua ad essere guidata dal portiere della nazionale Kepa Arrizabalaga.

I giocatori spagnoli stanno diventando sempre più importanti nel mercato. Alcuni anni fa, i principali movimenti erano giocatori di altre nazionalità, ma da qualche tempo i giocatori spagnoli hanno iniziato a spostare commissioni di trasferimento elevate.

La soglia dei 100 milioni di euro deve ancora essere superata, ma c’è già un buon numero di giocatori che sono costati più di 50 milioni di euro, cosa impensabile fino a non molto tempo fa.

Il Chelsea ha un posto di rilievo nella top 10 dei trasferimenti spagnoli più costosi della storia con un massimo di 4 trasferimenti, mentre solo il Manchester City si ripete nel resto. Know rivela quali sono stati questi grandi trasferimenti spagnoli, tra i quali è stato inserito Marc Cucurella dopo il suo arrivo al Chelsea dal Brighton.

1. Kepa Arrizabalaga (Chelsea) 80 milioni di euro

Il Chelsea ha pagato 80 milioni di euro nell’estate del 2018 per acquistare il portiere formato dall’Athletic Club, una cifra enorme che rimane la più alta mai pagata per un giocatore di nazionalità spagnola.

2. Alvaro Morata (Chelsea) 66 milioni di euro

Lo spagnolo che ha mosso più soldi nei trasferimenti e anche uno di quelli che ha fatto pagare di più i suoi club nella storia. Ha giocato per Juventus, Real Madrid, Atletico e Chelsea e si distingue dagli altri con il trasferimento di 66 milioni dalle ‘Merengues’ ai Blues, la seconda cifra più alta nella storia per uno spagnolo.

3. Marc Cucurella (Chelsea) 65,33 milioni di euro

Il Chelsea ha pagato 65,33 milioni di euro (più 8,3 milioni di variabili) per ingaggiare il giovane giocatore del Brighton, passato all’Eibar e al Getafe, che ha pagato 11,8 milioni di euro per il suo trasferimento, prima di passare al Brighton per 18 milioni di euro.

4. Aymeric Laporte (Manchester City) 65 milioni di euro

Il giocatore formatosi dall’Athletic Club è stato ingaggiato dal Manchester City nella finestra di mercato invernale della stagione 2017-18 e ha pagato 65 milioni di euro per il suo trasferimento, cifra che è ancora tra i primi cinque tra i più alti mai investiti per uno spagnolo , nel suo caso un giocatore ispano-francese.

5. Rodri (Manchester City) 62,7 milioni di euro

Un altro giocatore che eccelleva all’Atletico Madrid prima di partire per il calcio inglese. Il centrocampista difensivo è stato ingaggiato dal ‘Colchonero’ dal Villarreal per 20 milioni di euro e bastava una stagione per conquistare il cuore di Pep Guardiola. Il Manchester City lo ha acquistato per 62,7 milioni di euro nell’estate del 2019.

6. Diego Costa (Atletico Madrid) 60 milioni di euro

Riportare lo spagnolo-brasiliano è costato all’Atletico Madrid 60 milioni di euro nella finestra di mercato invernale della stagione 2017-18. Prima di allora, la squadra del ‘Colchonero’ lo aveva mandato al Chelsea per poco più della metà, 38 milioni di euro, nel 2014. Dopo aver lasciato l’Atlético gratuitamente, ha giocato per l’Atletico Mineiro.

7. Fernando Torres (Chelsea) 58,5 milioni di euro

Protagonista di uno dei trasferimenti più controversi della storia della Premier League, ha lasciato il Liverpool, dove era una star affermata, per passare al Chelsea per 58,5 milioni di euro. In precedenza era passato ai Reds per altri 38 milioni di euro e ha continuato a giocare per il Milan, di nuovo per l’Atlético Madrid e per Sagan Tosu.

8. Ferran Torres (Barcellona) 55 milioni di euro

Acquistato dal Barcellona nella finestra di mercato invernale della stagione 2021-22 per 55 milioni di euro, è entrato improvvisamente nella top 10 degli acquisti spagnoli più costosi della storia. In precedenza, era arrivato alla squadra inglese dal Valencia per 33,5 milioni di euro.

9. Gaizka Mendieta (Lazio) 48 milioni di euro

Protagonista di uno dei trasferimenti più importanti di inizio secolo, il fuoriclasse del Valencia è andato alla Lazio nell’estate del 2001 per 48 milioni di euro. Non ha funzionato e un anno dopo stava tornando in prestito al Barcellona,​​dopodiché è finito al Middlesbrough, dove ha avuto un grande periodo.

10. Juan Mata (Manchester United) 44,73 milioni di euro

Il giocatore dell’accademia del Real Madrid ha eccelso a Valencia e il Chelsea lo ha ingaggiato nel 2011 per 26,7 milioni di euro. Dopo essere diventato campione d’Europa con i Blues, il Manchester United ha aumentato la sua offerta per lui e lo ha acquistato nel 2013 per 44,73 milioni di euro.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: