MotoGP, Zarco ruba la scena a Silverstone. Partirà in pole position – BritishGP

Finiscono le vacanze e torna la MotoGP con la 27esima pole position in carriera di Johann Zarco a bordo di una Ducati che ha mostrato di essere in forma sull’asfalto di Silverstone. Il francese, nonostante non sia il pilota più spettacolare in griglia, si trova in terza posizione nella classifica piloti ed è la migliore delle Ducati e chissà se domani riuscirà a chiudere un weekend di gara di ottimo livello.

Il team di Borgo Panigale si è presentato in Gran Bretagna con delle nuove appendici aereodinamiche sul codone delle moto e ha portato delle modifiche alla carena che, a detta di Bastianini, garantiscono maggiore stabilità in frenata.

Completano il podio un’Aprilia straordinaria con Maverick Vinales e la Ducati ufficiale di Jack Miller bravo a mettersi anche davanti a Quartararo e Bagnaia.

Weekend difficile, invece, per il leader del campionato Fabio Quartararo che si troverà a partire dalla quarta casella e sarà costretto a fare un long lap penalty per aver causato un incidente ad Assen dopo un entrata aggressiva su Espargaro.

Una brutta caduta nell’ultima sessione di prove libere condiziona la qualifica di un Aleix Espargaro non troppo brillante per via del grande dolore alla gamba destra causato da uno spaventoso highside. Il pilota spagnolo conclude con una 12esima posizione dopo un giro eroico un sabato molto sfortunato in una pista dove ha dimostrato di poter impensierire le prime posizioni.

 

Ancora notte fonda per una Honda al buio senza Marc Marquez e neanche vicina alla lotta per superare la Q1. Il 17esimo posto di Alex Marquez è il miglior risultato tra i piloti Honda in questa qualifica e, se non si inverte la rotta, la casa giapponese rischia di sprofondare ulteriormente in fondo alla classifica.

La griglia di partenza

  1. J. Zarco (PRAMAC RACING) 1.57.767
  2. M. Vinales (APRILIA RACING)
  3. J. Miller (DUCATI LENOVO TEAM)
  4. F. Quartararo (MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP)
  5. F. Bagnaia (DUCATI LENOVO TEAM)
  6. A. Espargaro (APRILIA RACING)
  7. M. Bezzecchi (MOONEY VR46)
  8. E. Bastianini (GRESINI RACING MOTOGP)
  9. J. Martin (PRAMAC RACING)
  10. L. Marini (MOONEY VR46)
  11. J. Mir (TEAM SUZUKI ECSTAR)
  12. A. Rins (TEAM SUZUKI ECSTAR)
  13. M. Oliveira (RED BULL KTM FACTORY RACING)
  14. B. Binder (RED BULL KTM FACTORY RACING)
  15. FDi Giannantonio (GRESINI RACING MOTOGP)
  16. R. Gardner (TECH3 KTM FACTORY RACING)
  17. A. Marquez (LCR HONDA CASTROL)
  18. S. Bradl (REPSOL HONDA TEAM)
  19. P. Espargaro (REPSOL HONDA TEAM)
  20. F. Morbidelli (MONSTER ENERGY YAMAHA MOTOGP)
  21. T. Nakagami (LCR HONDA IDEMITSU)
  22. R. Fernandez (TECH3 KTM FACTORY RACING)
  23. D. Binder (WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM)
  24. A. Dovizioso (WITHU YAMAHA RNF MOTOGP TEAM)

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: