Basket: E’ morto Bill Russell, storica leggenda Nba

All’età di 88 anni è venuto a mancare Bill Russell, bandiera dei Boston Celtics e considerato uno tra i più grandi giocatori di sempre. L’annuncio, arrivato direttamente dal suo profilo social ufficiale, ha fatto immediatamente il giro del mondo, raccogliendo il cordoglio di chi lo ha vissuto sul campo e dagli spalti, di chi lo ha conosciuto, venerato o ha semplicemente apprezzato le sue gesta da tifoso anche dopo il suo ritiro.

Primo afro-americano a vincere il titolo Nba sia da giocatore (11) che da allenatore (2), peraltro sempre in maglia Celtics, riuscendone ad inanellare ben 8 consecutivamente (1959-1966). In onore delle sue gesta, dal 2009, il premio come miglior giocatore delle Finali (NBA FINALS MVP) è stato a lui intitolato.

Campione sul campo così come al di fuori del parquet, dopo la morte di Kobe Bryant (tra i due c’era un legame fortissimo), si presentò allo stadio vestendo la canottiera numero 24 dei Lakers, nonostante l’infinita storica rivalità tra le due franchigie Nba.

Nel 1975 fu inserito nella Hall of Fame in qualità di giocatore e nel 2021 anche come allenatore. Nel 1996 fu inserito nella lista dei 50 migliori giocatori del cinquantenario della NBA.

Foto in copertina da Web – Articolo a cura di Roberto Viarengo – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: