Supercoppa di Germania, 5 super motivi per seguire Lipsia-Bayern Monaco

Quando arriva la Supercoppa, può significare solo una cosa: la Bundesliga è tornata all’orizzonte e il meglio che il calcio tedesco ha da offrire è pronto per dare un’occhiata a ciò che accadrà nella nuova stagione.

Quest’anno, sarà il turno dei campioni in carica della Bundesliga del Bayern Monaco di affrontare i detentori della Coppa DFB RB Leipzig in un altro incontro imperdibile di due squadre che dovrebbero lottare fino in fondo per il titolo nel 2022/23.

Cinque ragioni per cui questa Supercoppa sarà ancora una volta avvincente : 

1) Sadio Manè

Tutti gli occhi saranno puntati sull’acquisto estivo del Bayern Sadio Mane mentre fa il suo debutto competitivo per i campioni del record. Il recentemente incoronato Calciatore africano dell’anno ha segnato 23 gol e fornito cinque assist in 51 partite per il Liverpool la scorsa stagione, ma questo racconta solo una parte della storia. Il 30enne ha saccheggiato 120 gol e 38 assist in 269 partite per il Liverpool, facendosi strada nel folklore di Anfield aiutando i Reds a vincere la UEFA Champions League e il primo titolo di Premier League in tre decenni. Pochi si aspettavano che lasciasse il Merseyside, ma l’ex attaccante del Red Bull Salisburgo ha immaginato una nuova sfida e non sono più attraenti del Bayern.

Avendo già preso il via con un gol al suo debutto in un’amichevole vinta 6-2 contro il DC United a Washington – appena cinque minuti dopo, nientemeno – le aspettative sono già enormi per la stella senegalese destinata a brillare in Bundesliga in questa stagione. Sebbene non sia un sostituto simile per il defunto Robert Lewandowski, ci si può aspettare che il nuovo numero 17 del Bayern ottenga una parte considerevole di gol in questa stagione, mentre la sua creatività e il suo gioco di collegamento stupiranno senza dubbio i fan della Bundesliga. Dai un’occhiata a ciò che Mane può portare nella Supercoppa!

2) Christopher Nkunku

Un uomo che Mane cercherà di emulare è Christopher Nkunku, che ha uno stile simile e ha pubblicato statistiche simili durante il suo periodo in Bundesliga. In 134 partite con Die Roten Bullen, il francese ha segnato 44 reti e 47 reti, operando su tutto il campo come supporto all’attacco. La scorsa stagione è stata la migliore per il 24enne con 20 gol e 13 assist in Bundesliga, e si è messo in marcia dopo una modifica tattica di Domenico Tedesco che gli ha concesso più libertà, essendo stato nominato Giocatore della stagione della Bundesliga per il suo eccezionale spettacoli.

Data carta bianca per vagare da sinistra a destra e infilarsi dietro gli attaccanti – e avanzare oltre di loro quando lo riteneva opportuno – Nkunku è diventato senza dubbio il giocatore più imprevedibile della lega e un incubo per i difensori. Meritatamente, ha anche debuttato con la nazionale francese, con l’allenatore Didier Deschamps che ha anche realizzato che la sua squadra aveva bisogno di Nkunku. Dopo un’estate per ricaricare le batterie, Nkunku torna in un ambiente familiare con lo stesso tipo di libertà di cui ha goduto dopo l’arrivo di Tedesco, e questo suggerisce solo una cosa: sarà ancora più temibile nel 2022/23, e tu non vorresti farlo. Manca quello.

3) Nuovo look del Bayern

Non solo il Bayern è la squadra di maggior successo nel calcio tedesco, ma è anche istruito su come mantenere il proprio vantaggio sugli altri, anche quando perdono giocatori chiave. Quest’estate hanno perso il miglior giocatore del mondo, Lewandowski, un colpo da cui la maggior parte dei club non sarebbe in grado di riprendersi. Non il Bayern. Non solo hanno portato il suddetto Mane, hanno resistito all’impulso di cercare un sostituto simile (perché non ne esiste nessuno) e si rivolgeranno invece ai poteri di adattamento di Julian Nagelsmann per distribuire il peso dei gol su numerose spalle, in un nuovo look, approccio imprevedibile.

Serge Gnabry potrebbe trarre vantaggio da una posizione più avanzata, ma ci si aspetta che un falso nove venga schierato in sostituzione del precedente numero 9, e ciò potrebbe solo avvantaggiare artisti del calibro di Thomas Müller, Kingsley Coman, Mane e Leroy Sane, che potrebbero tutti ruotano a piacimento su quattro cuccette attaccanti. Insieme, hanno fornito 64 gol e 55 assist la scorsa stagione, suggerendo che i gol non si stanno solo esaurendo ora che Lewy ha fatto il giro del mondo e, senza un vero bersaglio a cui puntare, il talento naturale e la creatività del quintetto potrebbero diventare ancora più grandi. caratteristica di uno stile di gioco del Bayern ancora più emozionante. Roba al limite del sedile che metterà alla prova la robustezza dei posti a sedere della Red Bull Arena sabato.

4) Il Lipsia va di nuovo

Il Lipsia, invece, è sostanzialmente invariato rispetto alla scorsa stagione. Ci si potrebbe chiedere, quindi, come possano essere abbastanza bravi per competere in questa stagione se avessero chiuso a 19 punti dal ritmo la scorsa stagione, ma la risposta sta nella continuità. Torna indietro all’inizio della scorsa stagione e Jesse Marsch stava chiamando i tiri dalla linea laterale, dopo aver sostituito Nagelsmann sul sedile caldo. Questo è stato un cambiamento di proporzioni epiche, dopo due anni sotto Nagelsmann, e alla fine non ha funzionato secondo i piani. Tedesco è intervenuto per sistemare la nave, ma ha avuto solo da dicembre a maggio per avere un impatto. Ciò che ha fatto, con 18 vittorie, sette pareggi e solo cinque sconfitte, inclusa la vittoria del primo grande trofeo nella storia del club, ma l’intera portata del suo impatto deve ancora essere vista.

Tenere insieme la squadra durante l’estate può quindi essere considerato positivo, con Tedesco in grado di trascorrere la pre-stagione predicando la sua filosofia, avendo avuto solo pochi giorni tra ogni partita della scorsa stagione per apportare piccoli aggiustamenti. Ciò potrebbe aiutare Andre Silva a tornare alla forma che lo ha visto secondo solo a Lewandowski nella classifica dei marcatori 2020/21, con 28 gol nell’ultima stagione con l’Eintracht Francoforte, e molto di più ci si può aspettare anche da artisti del calibro di Dominik Szoboszlai e persino Alexander Sorloth, entrambi hanno ormai avuto un’intera stagione per adattarsi alle aspettative della Bundesliga. Con i vecchi Emil Forsberg e Yussuf Poulsen ancora desiderosi di avere voce in capitolo, le munizioni sono lì per un Lipsia dall’aspetto familiare, ma diverso, per colmare il divario sul Bayern, non solo nella Supercoppa una tantum, ma nella prossima stagione .

5) Alzacapelli per tende

Non solo la Supercoppa ha aperto il sipario sulla nuova stagione della Bundesliga, ma ha dimostrato negli anni di essere anche un appuntamento da far rizzare i capelli. Dal pareggio a reti inviolate tra i rivali della Ruhr Borussia Dortmund e Schalke nel 2011, non ci sono mai stati meno di due gol in una Supercoppa, mentre ce ne sono stati almeno quattro in quattro delle ultime cinque edizioni. La scorsa stagione, il Bayern ha segnato in anticipo con una vittoria per 3-1 sul Dortmund, dopo aver battuto il BVB 3-2 nel 2020 e battuto il Francoforte 5-0 nel 2018. In effetti, Der Klassiker è stato una caratteristica della Supercoppa negli ultimi anni, con due dei club di maggior successo della Germania che servono deliziosi titolari per la stagione a venire.

Quest’anno è il turno del Lipsia di esordire in Supercoppa e dare un segnale precoce della propria intenzione per la prossima stagione seguendo l’esempio di VfB Stuttgart (1992) e Wolfsburg (2015) vincendo al primo tentativo . Con due dei giovani allenatori più brillanti della Germania in panchina, il ritorno del calcio competitivo sarà ancora più rinfrescante e, con un tutto esaurito alla Red Bull Arena, il ritorno del pubblico numeroso per un’intera stagione è un’altra prospettiva da non far venire l’acquolina in bocca. imperdibile, a partire dalla Supercoppa 2022.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: