Lazio, torna Romagnoli. Clima disteso e tanti sorrisi durante l’allenamento

Decimo giorno di ritiro ad Auronzo di Cadore per la Lazio di Sarri che, fino ad oggi, ha creato tantissimo entusiasmo tra i tifosi biancocelesti. Un gioco veloce e molto intenso sta facendo sognare i supporters laziali e, le ampie vittorie nelle prime due amichevoli, aumentano la speranza di poter vedere una Lazio competitiva in vista della nuova stagione.

Seduta singola per i biancocelesti che, dopo la sfida contro l’NK Dekani, avranno il pomeriggio libero per riposarsi e recuperare le energie impiegate nella vittoria di ieri pomeriggio.

Dopo una prima parte di scarico, l’allenamento continua con un esercizio a campo ridotto dove, in 5 contro 5 a centrocampo, l’obiettivo era far passare il pallone e farlo arrivare alle due punte per calciare in porta. Tanti sorrisi e sana competizione durante lo svolgimento degli esercizi preparati da Sarri e dal suo staff con diversi scambi di battute tra Ciro Immobile e Giovanni Martusciello, vice di Sarri, per alcune decisioni “arbitrali” che non sono andate giù al numero 17 affamato di vittoria anche durante gli allenamenti.

Recuperano e tornano in campo Romagnoli e Akpa Akpro assenti nella vittoria nell’amichevole di ieri pomeriggio contro gli sloveni del Dekani.

Nell’ultima parte della seduta, Sarri ha messo in campo i difensori per i soliti esercizi di tattica in una difesa che ha bisogno di assorbire il prima possibile le direttive dell’allenatore toscano. Assente Patric affaticato dopo aver giocato una partita da leader difensivo contro il Dekani e impegnato a recuperare le energie per continuare al meglio la preparazione in vista della nuova stagione.

Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: