Lazio : il segno del comando, una piazza in festa…e l’amore è tutto ciò che resta

Che festa ragazzi per la presentazione delle nuove bellissime maglie (e non solo) targate Mizuno, nello scenario magico di Piazza del Popolo… biancazzurro.

Eh già, il popolo laziale risponde alla grande ad un evento iconico come quello della Lazio ed è grande passione di migliaia e migliaia di cuori in love (al limite dei 10.000). All’arrivo dei giocatori (non tutti ovviamente erano presenti) c’è stato un delirio collettivo senza precedenti.

Volti sereni, sorridenti, al limite della felicità, quelli dei giocatori, simbolo di una stagione che inizia col piglio giusto. Le mie incursioni per i saluti di rito sono ben accolte, c’è per esempio un Luis Alberto molto sorridente e questa è una bella notizia.

Tanti personaggi di fede laziale che corrono e si rincorrono sotto la terrazza del Pincio, la splendida Anna Falchi in tour per foto e video e l’altrettanto splendida presentatrice Manila Lazzaro che tiene bene le briglia di una serata speciale.

Sul palco si avvicendano mondi diversi, dalla politica allo sport e quello che resta nella mente è l’entusiasmo del quadriumvirato Mizuno, che sembrano laziali da sempre, e l’arringa di un Lotito in super forma pronto a rispondere ai fischi e ai soliti cori da minimo sindacale.

La sfida del presidente è arrivata al dunque. La sua certezza fa quasi paura, come se solo lui sapesse cosa il futuro riserverà alla Lazio. Tra cori, inni e brivido veri in una serata calda, in uno scenario da “segno del comando” la Lazio ancora una volta ha dimostrato di essere la prima squadra della Capitale e non solo sul campo.

E così si può sfidare tutto il mondo…

Foto SSLazio – Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

One thought on “Lazio : il segno del comando, una piazza in festa…e l’amore è tutto ciò che resta

Comments are closed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: