Derby County, accettata l’offerta per l’acquisto del Club Inglese

Lo sviluppatore immobiliare con sede nel Derbyshire, David Clowes, ha presentato un’offerta per l’acquisto della squadra di football della EFL League One, il Derby County, che ha accettato e mira a completare l’acquisto questa settimana.

Clowes ha annunciato la sua intenzione di ritirare i Rams dall’amministrazione venerdì (24 giugno) dopo aver acquistato Pride Park dall’ex proprietario del Derby Mel Morris. Lo stato della proprietà dello stadio è stato un grosso ostacolo per i precedenti offerenti, in particolare Chris Kirchner, l’uomo d’affari statunitense che all’inizio del mese sembrava essere vicino a concordare un accordo per l’acquisto del club, che alla fine è fallito.

L’amministratore di Derby Quantuma ha annunciato che Clowes ha ottenuto lo status di offerente preferito.

La sua azienda, Clowes Developments, detiene beni per un valore di 300 milioni di sterline e aveva già prestato al club per consentire loro di iniziare la prossima stagione dopo il fallimento del tentativo di Kirchner di acquistare i Rams.

Clowes ha commentato il 24 giugno: “In qualità di orgoglioso sostenitore del Derby, per me era inconcepibile che il club corresse il rischio di cadere.

“Abbiamo lavorato instancabilmente dietro le quinte per l’acquisto dello stadio e il contratto di prestito per poter far ripartire il club in tempo per la prossima stagione”.

La notizia arriva in un momento turbolento dopo che la leggenda del Manchester United Wayne Rooney ha dichiarato che se ne sarebbe andato come allenatore, con Liam Rosenier nominato allenatore ad interim al suo posto. Rosenior prenderà il comando quando il Derby tornerà per l’allenamento pre-stagionale questa settimana.

Rooney ha affermato che il club della League One, che è in amministrazione da settembre, “ha bisogno di essere guidato da qualcuno con nuove energie”.

Gli amministratori hanno affermato che l’ultima offerta di Clowes è conforme alla politica di insolvenza dell’EFL, il che significa che il Derby eviterà un’ulteriore detrazione di punti.

“Gli amministratori congiunti entreranno ora in un periodo di esclusività con Clowes, con il completamento dell’acquisizione dell’attività e dei beni del club prevista per il 29 giugno 2022”, si legge nella nota.

“Tutte le parti stanno ora lavorando duramente per concludere quella che è ancora una transazione legale complessa in un lasso di tempo molto breve. Una volta conclusa, la transazione consentirà al club di andare avanti e prepararsi per la prossima stagione fuori dall’amministrazione.

“Assicurerà inoltre che lo stadio Pride Park e il club siano sotto il controllo di un nuovo proprietario locale con l’impegno e le risorse per consentire al club di andare avanti senza intoppi.

“L’offerta fornisce anche il miglior ritorno per i creditori e consente ai co-amministratori di adempiere ai loro doveri statutari e garantirà che non ci siano ulteriori detrazioni di punti a carico del club una volta che sarà fuori amministrazione”.

I Rams inizieranno l’allenamento pre-stagionale con solo cinque giocatori della prima squadra sotto contratto per la prossima stagione. Le restrizioni imposte ai Rams durante l’amministrazione hanno incluso un embargo sui trasferimenti, che ha lasciato il club finora incapace di ingaggiare nuovi giocatori e offrire nuove offerte a coloro i cui contratti scadono alla fine di questo mese.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: