Plasmon Decathlon Baby Cup: decima edizione da record

E’ tempo di appuntamenti importanti per i tornei giovanili della provincia di Latina. A spiccare tra questi, la 10° edizione del tradizionale Plasmon Decathlon Baby Cup, una kermesse che ha subito negli anni una operazione di restyling, nel segno della continuità, e dello spirito ludico e aggregativo, con massimo rilievo all’aspetto del Fair Play.

La manifestazione autorizzata FIGC, organizzata dall’Accademia Sport, con l’attenta supervisione della Gila Soccer di Giuseppe Moschetta, si disputerà come sempre, al Centro Sport Amico in  Via Pontina a Latina, nei giorni dal 22 al 25  Giugno.  Immersi nella splendida cornice di verde con ben 5 campi in erba naturale,  saranno 76 le squadre ai nastri di partenza, suddivise in 6 categorie di gioco.

“Una manifestazione sportiva è tale – dice l’organizzatore  Moschetta – solo se chi vi partecipa riconosce e applica le regole che sono state decise e a cui devono tutti attenersi. Questi principi saranno importanti per affermarsi in ogni competizione e nella vita. Voglio salutare tutti i partecipanti di questa 10 edizione esprimendo tutta la riconoscenza per una manifestazione che ha il merito di aver coinvolto ed educato a principi sani, migliaia di piccoli atleti nel corso degli anni. Ai giovani calciatori che scenderanno in campo, ma ancor più alle loro famiglie, ricordo che non devono uscire i campioni di domani. Per tutti sarà importante affrontare questo confronto con il massimo rispetto degli avversari e le buone regole del Fair Play. Ricordiamoci infatti, che molti dei bambini coinvolti, soprattutto i più piccoli, saranno alla prima occasione di confronto. Sarà quindi fondamentale, che partecipino a questa esperienza consapevoli che si tratti di un gioco dove l’unico obiettivo è il divertimento. Infine ritengo doveroso ringraziare, la Famiglia Rossi che mette ogni anno a disposizione questa splendida location, oltre ai nostri partner Mondo Agricolo, Radio Immagine e il comitato provinciale Fair Play di Latina

Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: