Giro d’Italia Handbike 2022, maglia rosa per il portacolori della S.S. Lazio

Nella giornata di ieri si è corsa a Meda, in provincia di Monza, la terza tappa del Giro d’Italia Handbike, dove i partecipanti hanno affrontato il percorso cittadino di 5,3 Km da percorrere con la formula di un’ora più un giro.

Come già descritto nei precedenti articoli, l’handbike si corre nelle diverse categorie in base ai muscoli residui utilizzabili, vanno dalla 1 alla 5 e tutti gli atleti hanno dato il massimo per fare bene, davanti ad una cornice di pubblico meravigliosa.

In categoria MH2 si è distinto Manolo Simeoni, portacolori della S.S. Lazio Ciclismo che pur sofferente a causa di una leggera febbre, ha portato a casa un secondo posto dietro ad un grande Omar Rizzato, tornato da poco da una trasferta con la Nazionale in Coppa del Mondo, mantenendo la Maglia Rosa.

A seguire le Maglie Rosa per categoria, dopo la terza tappa del circuito lombardo:

Giuseppe Uberti (Mh1), Manolo Simeoni (Mh2), Loreto Di Loreto (Mh3), Fatmir Kruezi (Mh4), Mirko De Cortes (Mh5), Alberto Glisoni (Open), Natalia Beliaeva (Wh1), Teresa De Gregorio (Wh2), Rita Cuccuru (Wh3) e Grazia Colosio (Wh4). Il 28enne medese Andrea Pogliani, maglia bianca come miglior giovane. Maglia bianca Open ad Andrea Villa, 18 anni; maglia nera (che dà la possibilità di salire sul podio anche all’ultimo in classifica) a Giannino Piazza; maglia rossa (che premia il miglior team in classifica) ad Active Team La Leonessa.

Il prossimo appuntamento è fissato per il 19 giugno ad Udine, in bocca al lupo a tutti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Articolo a cura di Massimo Moriggi – Sportpress24.com

 

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: