Udinese-Spezia 2-3,I liguri sono ufficialmente salvi – Le Pagelle

Lo Spezia di Thiago Motta vince in casa dell’Udinese e trova ufficialmente la salvezza per la seconda volta consecutiva dopo l’incredibile stagione dello scorso anno con Vincenzo Italiano sulla panchina.

I liguri riescono a segnare tre gol all’Udinese di Cioffi nonostante il rigore sbagliato da Manaj al 92esimo minuto e riescono a ottenere ancora il loro obiettivo stagionale. Verde, Gyasi e Maggiore rimontano lo svantaggio arrivato con il settimo gol della Serie A di Nahuel Molina e successivamente sono bravi e fortunati a limitare la fase offensiva dei padroni di casa.

Non basta il gol al 94esimo di Pablo Mari per evitare la sconfitta all’Udinese che rimane quindi al 12esimo posto in Serie A con 44 punti e una partita ancora da giocare per confermare l’ottima annata della squadra di Cioffi nonostante il cambio di panchina avvenuto nel corso della stagione.

Come già detto, per lo Spezia la vittoria significa salvezza aritmetica con 36 punti guadagnati in 37 partite giocate e il trionfo di un progetto molto ambizioso basato su giocatori giovani e un allenatore con idee innovative e molto efficaci.

Le Pagelle

UDINESE (3-5-2): Silvestri 6; Perez 5.5, Marì 6, Nuytinck 5.5 (Benkovic s.v.); Molina 6.5, Pereyra 5 (Arslan 5.5), Walace 5.5, Makengo 5.5 (Samardzic 6), Udogie 5 (Soppy 6); Pussetto 5.5 (Nestorovski 6), Deulofeu 6. All. Gabriele Cioffi 5.5.

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel 6; Amian 6.5, Erlic 6, Nikolaou 6, Reca s.v. (Ferrer 7); Maggiore 7 (Kovalenko s.v.), Kiwior 6; Verde 7 (Antiste 6), Agudelo 6 (Bertola 6), Gyasi 7 (Salcedo s.v.); Manaj 5. All. Thiago Motta 8.

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: