La grandezza di Griezmann sottolineata da Diego Simeone

È un dato di fatto che per 4,5 mesi l’attaccante della nazionale francese Antoine Griezmann non è riuscito a segnare. L’ultima volta che ha rotto le reti degli avversari, è stato il 6 gennaio, nella partita dell’Atletico Madrid contro il Rayo Mahdaoda per la Coppa di Spagna. Naturalmente non bisogna dimenticare che il campione del mondo francese ha sofferto di un infortunio alla coscia, che lo ha tenuto fuori dal campo fino a fine febbraio.

Giovedì sera (11/5) contro l’Elche, Griezmann (contando 8 gol in 34 partite in tutte le competizioni) è rimasto “in silenzio”, ma ha dato un assist all’argentino De Paul. Nonostante la sua “accensione”, l’esperto centrocampista resta ottimista e risponde alle critiche che gli sono rivolte:

“Torniamo a casa molto felici. Vogliamo ringraziare i tifosi domenica e concludere bene un anno difficile. Giovani, infortuni, esclusione in Champions. È successo tutto così e l’abbiamo visto, mentre io non ho segnato. Sono responsabile di questi brutti tempi. Miglioreremo la squadra per il prossimo anno. Fino al mio infortunio, stavo molto bene. Poi ho passato un periodo difficile, non potevo allenarmi o giocare. Sto cercando di trovare il mio miglior livello. Non ho segnato un gol, ma lavoro sempre per la squadra, in attacco o in difesa. Gli obiettivi torneranno. Ho la mia parte di responsabilità per i risultati negativi e me la prendo. Voglio essere importante e decisivo. “Non è normale giocare così tante partite senza segnare”.

Dal canto suo, l’allenatore dell’Atletico Diego Simeone sostiene sempre i suoi giocatori, e ora ha commentato in modo significativo:

Quando parliamo di Griezmann, parliamo di uno dei giocatori che ha segnato più gol per l’Atletico in tutta la sua storia. È tornato quest’anno, ha trovato il suo miglior livello e poi si è infortunato. Poi è tornato e ha giocato bene, ma non ha trovato reti. Abbiamo vinto un rigore contro l’Espanyol, ma si è reso conto che non era il momento di eseguirlo. Ha dato il passaggio a De Paul, anche se potrebbe provare a segnare. “Questa è la grandezza di questo calciatore”.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: