Dopo la Coppa Italia, l’USSI consegna a Simone Inzaghi il Premio come ‘Miglior Allenatore dell’anno’

Simone Inzaghi vince l’ennesima partita contro la Juventus e alza il secondo trofeo stagionale. Una Coppa Italia importante che si ad aggiungere ai tanti premi che il tecnico piacentino ha nella sua personale Bacheca.

Dopo i festeggiamenti allo Stadio Olimpico, il tecnico nerazzurro ha ricevuto dalla USSI, Unione Stampa Sportiva Italiana, nelle persone dei Consiglieri Dundar Kesapli e Carlo Liguori il Premio a lui dedicato come ‘Allenatore dell’anno’.

Era il 2019 e Simone Inzaghi era sulla panchina della Lazio. Tante vittorie, tante gioie per i tifosi in Italia e all’estero in anno che gli gli avrebbe consegnato qualche mese più tardi anche la Supercoppa Italiana vinta sempre contro la Juventus dell’allora tecnico Maurizio Sarri.

In occasione di quella premiazione, Inzaghi era a New York con la famiglia, poi la Pandemia, hanno rimandato la consegna del Premio. Ieri sera è stata la ciliegina sulla torta dopo la Coppa Italia, il Premio come ‘Migliore Allenatore dell’anno’.

“Sono molto felice di questo premio, lo dedico a tutti i miei tifosi e ringrazio tutti i componenti della USSI. Dopo la Coppa Italia arriva un’altra grande soddisfazione. E’ un premio che prendo molto volentieri” – queste le parole di Simone Inzaghi alla consegna del Premio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Articolo a cura di Stefano Ghezzi – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: