Futsal: A Pesaro la stagione regolare. Lotta accesa per la griglia play off

Terminato anche la ventottesima giornata, del massimo campionato di serie A di calcio a 5.

A due turni dal termine, arrivano i primi verdetti: l’Italservice Pesaro, vince 7 a 4, sul campo della già retrocessa Cormar Polistena, e si aggiudica la stagione regolare.

Nei biancorossi in evidenza la tripletta di Tonidandel, a suggellare l’ennesima stagione di dominio per la compagine del patron Pizza.

Un’altra tripletta, quella di Jonas, spiana la strada alla L84, che domina la gara spareggio in chiave salvezza, contro il Vitulano Drugstore Manfredonia, chiusa col risultato di 5 a 0 a favore dei neroverdi piemontesi.

Alla Palestra Gozzano di Padova, pareggio 3 a 3, in una gara sempre in bilico, quella tra Syn-Bios Petrarca e Ciampino Aniene. Stesso equilibrio, anche negli altri due pari di giornata: 2 a 2, tra Futsal Pescara e Napoli Futsal, e l’inconsueto 0 a 0, con cui hanno diviso la posta Olimpus Roma e Came Dosson.

Vittorie casalinghe invece, per il Real San Giuseppe, che ha superato col risultato di 4 a 2, l’Opificio 4.0 CMB Matera di mister Lorenzo Nitti, e per la Sandro Abate Avellino, che regola di misura (3 a 2) la Meta Catania Bricocity, grazie a una doppietta di Luciano Avellino.

Chiude il turno, la vittoria esterna della Feldi Eboli, con un netto 3 a 0 ai danni della Todis Lido di Ostia, con i lidensi che salutano così la massima serie.

@foto ufficio stampa Ciampino Aniene – Articolo a cura di Roberto Martin – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: