FISCT, concluso il girone d’andata dei Campionati Italiani : Ecco cosa è successo

Si è dunque concluso il girone di andata del Campionati Italiani a squadre di Calcio da Tavolo. L’evento era patrocinato dal Comune di San Benedetto del Tronto e, per la prima volta, dalla Regione Marche ed è stato organizzato, come di consueto, dalla Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo, in collaborazione con Opes Italia, presso il Palasport “Bernardo Speca”, nelle giornate del 9 e 10 aprile 2022.

A dare il via alla manifestazione, il Presidente della Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo, Pietro Ielapi, che si è detto entusiasta di poter iniziare nuovamente questa competizione dopo oltre due anni di stop forzato dell’attività agonistica a causa della pandemia da Covid19. Nella giornata inaugurale dei Campionati c’è stata inoltre la visita dell’Assessore allo Sport del Comune di San Benedetto del Tronto, Cinzia Campanelli, che ha inteso portare i saluti dell’Amministrazione Comunale ospitante. “In questo particolare momento storico, queste manifestazioni sono importantissime. – ha dichiarato l’Assessore – Inoltre, quest’oggi, ho avuto modo di conoscere un mondo fantastico, che pratica questa attività con grande passione”.

SERIE A

Una Serie A del Calcio da Tavolo davvero molto competitiva che ha visto affrontarsi squadre molto ben organizzate. Non a caso, nel torneo nostrano, giocano il Campione del Mondo in carica, Matteo Ciccarelli (in forza ai Napoli Fighters) e l’attuale Campione d’Europa, il belga Florian Giaux (tesserato con gli Eagles Napoli).

Al termine delle 13 sfide del girone di andata, in testa alla classifica ci sono i campioni uscenti delle Fiamme Azzurre Roma e F.lli Bari Reggio Emilia, appaiati a quota 31 punti. La formazione capitolina, che ha vinto gli ultimi tre campionati perdendo solo un incontro in queste tre stagioni, sembra voler continuare la sua marcia inarrestabile, avendo terminato anche questa prima fase senza alcuna sconfitta. Ma dovrà comunque vedersela con la formazione emiliana, giunta seconda negli ultimi tre anni e vincitrice del titolo (il quinto della sua storia) nella stagione 2016/2017. Dietro di loro, a pochissima distanza, un terzetto tutto campano, composto da Eagles Napoli (a quota 29 punti) e da Napoli Fighters e Salernitana (entrambi a 25 punti).

Questa la classifica completa: Fiamme Azzurre Roma e F.lli Bari Reggio Emilia 31, Eagles Napoli 29, Napoli Fighters e Salernitana 25, Barcellona Mortellito 24, Bologna Tigers 19, ACS Perugia 18, Lazio TFC 14, SC Catania e Master Sanremo 11, CS Virtus Rieti 10, Stella Artois Milano 6, Aosta Warriors 0.

 SERIE B

In Serie B a farla da padrona è invece il Subbuteo Club Ascoli, a quota 36 punti (12 vittorie ed una sola sconfitta). In seconda posizione, con 31 punti, c’è il CCT Roma, seguita a ruota dal Subbuteo Club Labronico, con 29 punti, e dal Subbuteo Club Bagheria, a quota 23. Piuttosto appassionante, in questa categoria, anche la zona salvezza, visto che le retrocessioni previste quest’anno sono ben sei (cinque dirette ed una determinata dai playout),

Ecco la classifica completa: SC Ascoli 36, CCT Roma 31, SC Labronico 29, SC Bagheria 23, Subbuteo Casale 23, Leonessa Brescia 22, Tigers Lab 21, SPQR MMIX Roma e Anacapri 17, Napoli Pirates 14, ASM Nola 12, Subbuteisti Modena e Vibo Calcio Tavolo 6, Serenissima Mestre 0.

SERIE C

Nel girone A e nel girone B della Serie C, al termine delle sfide di andata, troviamo in testa, rispettivamente, Masterina Sanremo, con 27 punti, e l’accoppiata composta da Sessana e Messina a quota 30. Le capoliste sono però insidiate da squadre come Subbuteo Club Sombrero e Club Subbuteo Firenze (con 25 e 21 punti nel girone A) e da Trento (a quota 26, nel girone B), tutte in piena lotta (e non solo loro) per accedere alla sfida playoff, ad incrocio, che determinerà le due promozioni in Serie B.

La classifica della Serie C, girone A, è la seguente: Masterina Sanremo 27, SC Sombrero 25, CS Firenze 21, Picchio Ascoli 20, Aosta Dragons 18, AS Cosenza e Palermo 17, Black Rose Roma 14, Foggia 12, Subbuteo Vomero 8, Stabiae 6, SC Biella 0.

La classifica della Serie C, girone B, invece è questa: Sessana e Messina 30, Trento 26, Torino 19, Subbito Gol Ferrara e CT Paola 15, Eagles II e Subbuteo Cagliari 14, Hawks Treviso 9, Papata Group Ponticino 8, Stradivari Cremona 6, SC Samb0.

I CONTEST E I SOCIAL

Nel corso dell’evento c’è stata anche l’occasione per effettuare le premiazioni dei contest lanciati sui social per scandire il tempo prima dell’inizio del Campionati Italiani a squadra di Calcio da Tavolo 2022.

La squadra ASD Messina, ad esempio, ha ricevuto il riconoscimento #SocialSubbuteoFan, in qualità di club con più sostenitori sui celebri socialnetwork Facebook ed Instagram, dopo due settimane di scontri diretti, tra tutti i 52 club partecipanti ai campionati, a colpi di like, commenti, reaction e condivisioni.

Maria Felice Merkouris (in forza al Palermo) si è aggiudicata invece il contest #RoadToSBT, con il quale tutti i partecipanti ai campionati erano stati invitati a postare sui social delle storie, dei video o delle foto che testimoniavano il viaggio alla volta di San Benedetto del Tronto. Tra i tanti post pubblicati, l’atleta palermitana è stato sorteggiata e ha vinto un abbonamento alla rivista Guerin Sportivo, Media Partner della FISCT.

IL LIBRO “STORIA DEI CAMPIONATI ITALIANI DI CALCIO DA TAVOLO SUBBUTEO”

In apertura del secondo giorno della competizione, c’è stato infine uno spazio dedicato alla presentazione ufficiale del libro “Storia dei Campionati Italiani di Calcio da Tavolo Subbuteo”. Un testo con la storia, i risultati e le curiosità della principale competizione nazionale di questo sport, scritto da Francesco Mattiangeli in collaborazione con Stefano De Francesco e Gianluca Galeazzi (quest’ultimo, in forza alla Stella Artois Milano, ha inoltre avuto modo di consolidare il suo primato personale in qualità di unico atleta ad aver disputato almeno un tempo in tutte le edizioni della Serie A da quando la competizione risulta essere sotto l’egida della FISCT, cioè dal 1995).

L’opera di cui sopra verrà messa a disposizione, gratuitamente, sul sito della Federazione.

IL GIRONE DI RITORNO ED I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Il girone di ritorno dei Campionati italiani a squadre di Calcio da Tavolo è previsto per l’8 ed il 9 ottobre 2022. Il 25 ed il 26 giugno, a Reggio Emilia, invece, ci saranno i Campionati Italiani Individuali. Tra le date più immediate dei tornei del circuito FISCT troviamo invece due tappe del prestigioso Guerin Subbuteo che si terranno a Firenze (il 7 e l’8 maggio, disciplina Calcio da Tavolo) e a Follonica (il 21 ed il 22 maggio, disciplina Subbuteo Tradizionale). Senza dimenticare, ovviamente, la Coppa del Mondo, che si terrà a Roma dal 16 al 18 settembre 2022.

PARTNER E PATROCNI

I Campionati Italiani a squadre 2022 di Calcio da Tavolo sono patrocinati da:

Comune di San Benedetto del Tronto (www.comunesbt.it)

Regione Marche (www.regione.marche.it)

Affiliate Partner:

Opes Italia (www.opesitalia.it)

Promotional Partner:

Settore Nazionale Subbuteo (www.leganazionalesubbuteo.it)

Media Partner:

Guerin Sportivo (www.guerinsportivo.it)

Eleven Sports (www.elevensports.com)

Il Calcio Quotidiano (www.ilcalcioquotidiano.it)

Riferimenti Web:

FISCT (www.fisct.it)

ItaliaSubbuteo (www.italiasubbuteo.it)

Articolo a cura della Redazione di Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: