Serie A, Milan-Bologna 0-0: Le Pagelle

Inizia il match e già dalle primissime battute si intuisce che il Bologna non è venuta a Milano in gita, ma senza timori imposta la propria partita iniziando a respingere con determinazione i primi attacchi dei rossoneri ma senza schiacciarsi troppo. Nei primi venti minuti di gioco non ci sono state azioni pericolose tranne una per parte, di Leao ed Arnautovic, che hanno spedito le rispettive conclusioni sopra la traversa. Al 27’ sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio con un bolide di Barrow che viene però respinto da Maignan e deviato in angolo. Il Bologna prova a rendersi pericoloso ma nella seconda parte del primo tempo s’impegna principalmente a respingere le sortite in avanti rossonere, con i padroni di casa che provano ad accelerare. La partita è accesa ma il risultato non si sblocca. Nel finale della prima frazione di gioco è Giroud che prova a sbloccarla ed al 44’, di testa, porta il Milan vicino al vantaggio ma Skorupski si fa trovare ancora pronto e respinge con un gran riflesso. Dopo un minuto di recupero concesso dall’arbitro, terminano i primi 45 minuti sul punteggio di 0-0.

Parte la ripresa ed il copione non cambia. Il Milan ci prova ma non riesce a finalizzare il gran gioco creato. Al 61’ ancora gli uomini di Pioli vicini al vantaggio dopo una bella azione combinata Calabria-Leao-Calabria ma la palla esce a lato per non più di 30 cm. Molte sostituzioni da parte degli allenatori che provano a sbloccare il gioco in qualche modo nella parte finale di gara. All’80’ scontro aereo tra Medel ed Ibrahimovic con entrambi i calciatori finiti temporaneamente a terra e poi medicati alla dai rispettivi medici, rimediando delle vistose fasciature, con il felsineo che ha la peggio ed è costretto a lasciare il campo. Il gioco continua ed i padroni di casa si riversano continuamente in attacco senza però trovare la giocata decisiva. Sono 8 i minuti di recupero concessi dall’arbitro ed i rossoneri non mollano, è un attacco continuo che s’infrange contro il muro felsineo. Al 92’ ci prova Ibra di testa ma la palla termina fuori alla destra della porta difesa da Skorupski. Al 95’ è Rebic a cercare il vantaggio di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma ancora il portiere avversario respinge con un grandissimo riflesso. Gli uomini di Mihajlovic continuano a respingere i continui attacchi dei padroni di casa fino al triplice fischio dell’arbitro che decreta la fine dell’incontro sul punteggio invariato di 0-0.

LE PAGELLE

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6,5; Calabria 6 (dal 76’ Florenzi 6), Kalulu 6, Tomori 6,5, Theo Hernandez 6; Tonali 6, Bennacer 6 (dal 70’ Kessie 6); Messias 5 (dal 46’ Rebic 5), Brahim Diaz 5,5, Leao 5,5; Giroud 6,5 (dal 70’ Ibrahimovic 6). All.: Pioli 5,5.

BOLOGNA (3-4-1-2): Skorupski 6,5; Soumaoro 6,5, Medel 7 (dall’82’ Bonifazi sv), Theate 6,5; Hickey 6 (dal 71’ Kasius 6), Schouten 6, Svanberg 6,5 (dal 71’ Soriano 6), Dijks 6 (dall’82’ Mbaye sv); Aebischer 6; Barrow 6,5 (dal 60’ Orsolini 6), Arnautovic 6. All.: Mihajlovic (in panchina Tanjga) 7.

Foto in copertina da Web – Articolo a cura di Roberto Viarengo – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: