Liga: Real Madrid in fuga, Barcellona e Atletico risalgono – La classifica

Giornata di sorprese e riconferme la 27esima di Liga che vede il Real Madrid allontanarsi sempre di più dalle inseguitrici mentre Barcellona e Atletico Madrid danno continuità ai loro momenti positivi in campionato. Ecco i risultati della 27esima giornata di Liga:

Alavés-Siviglia 0-0

Apre la giornata il Siviglia che, sul campo dell’Alavés, non riesce ad andare oltre allo 0-0 e si complica la rincorsa su un Real Madrid sempre più isolato in vetta alla classifica. La squadra di Lopetegui non è precisa in fase offensiva e sbaglia diverse occasioni che avrebbero potuto portare i tre punti ai Rojiblancos.

Nonostante lo 0-0, anche l’Alavés ha avuto diverse chiare occasioni da gol ma gli attaccanti di Mendilibar non sono mai riusciti a superare un Bounou in stato di grazia. Il pareggio complica la vita ad entrambe le squadre che ormai sembrano essere troppo lontane dai loro rispettivi obiettivi anche se nel calcio non esistono certezze.

Osasuna-Villarreal 1-0

Il Chimy Ávila trova il suo primo gol nel 2022 e stende il Villarreal davanti agli occhi dei propri tifosi regalando i tre punti all’Osasuna. Questa sconfitta per il Villarreal, prossimo avversario della Juventus in Champions League, rappresenta una grande occasione sprecata in una giornata nella quale sia Real Betis che Real Sociedad hanno perso punti importanti nella lotta per le posizioni europee.

La vittoria per l’Osasuna sposta di poco la classifica dei Rojillos che si trovano in un limbo dove sono troppo lontani per sperare nell’Europa ma sono anche tranquilli e distanti dalla zona retrocessione.

Espanyol-Getafe 2-0

L’Espanyol vince in casa contro Getafe grazie ad un gol di Cabrera e ad un autogol di Cabaco. La squadra catalana riesce a strappare tre punti in una partita ostica contro un Getafe che forse meritava un risultato diverso. Adesso la classifica degli Azulones si complica notevolmente e la zona retrocessione dista soltanto 3 punti.

Valencia-Granada 3-1

Il Valencia torna alla vittoria al Mestalla e lo fa con una prestazione convincente contro un Granada in enorme difficoltà. I gol di Guedes, Maxi Gomez e Soler regalano i tre punti ai padroni di casa che avevano rischiato di rimettere in partita il Granada con un autogol di Guillamon.

La vittoria per la squadra di Boardalas non migliora di molto la classifica degli Els Che che occupano ancora il nono posto nella classifica della Liga.

Situazione complicatissima, invece, per il Granada che non ha mai vinto nel 2022 e non porta a casa una vittoria dal 22 dicembre 2021 nella sfida casalinga contro l’Atletico Madrid.

Real Madrid-Real Sociedad 4-1

Ancelotti vince anche l’insidiosissima sfida casalinga contro la Real Sociedad grazie a quattro gol segnati in rimonta alla squadra di Barrenetxea. Camavinga, Modric, Benzema e Asensio rispondo al calcio rigore trasformato da Oyarzabal e portano i Blancos ad otto punti di distanza dal Siviglia secondo.

Ancora un gol e un assist per Karim Benzema che si trova a quota 20 gol in campionato conditi da ben 10 assist che lo fanno essere il miglior marcatore ed il miglior assistman della Liga.

Cadice-Rayo Vallecano 2-0

Vittoria fondamentale per il Cadice che riesce a stendere in casa il Rayo Vallecano allungando a tre la striscia di risultati utili consecutivi. La squadra di Sérgio è riuscita a conquistare la vittoria con i gol di Alcaraz e Idrissi che portano il Cadice ad un solo punto dal 17esimo posto.

Elche-Barcellona 1-2

Anche il Barcellona riesce a vincere ancora e lo fa con i gol di Ferran Torres e Depay che riescono a regalare ai Blaugrana che non perdono dal 4 dicembre 2021 nella sfida casalinga contro il Real Betis. La squadra di Xavi vince in rimonta contro un Elche che era riuscito a portarsi in vantaggio proprio quando il primo tempo sembrava ormai finito.

Questa vittoria riporta il Barcellona al terzo posto a 7 punti dal Siviglia secondo anche se i catalani devono ancora giocare la partita contro il Rayo Vallecano.

Celta Vigo-Mallorca 4-3

Risultato pirotecnico nella sfida tra Celta Vigo e Mallorca che chiudono il match con ben sette gol segnati e due espulsioni. La squadra di casa è riuscita a portarsi in vantaggio per tre volte anche se il Mallorca è riuscito a rispondere. Solo al 97esimo, il Celta Vigo, è riuscito a sbloccare il match con un rigore di Iago Aspas che ha steso i Bermellones.

La vittoria per il Celta Vigo non cambia di molto la sua classifica ma incide molto nel campionato del Mallorca che perde un punto importantissimo per la corsa alla salvezza.

Real Betis-Atletico Madrid 1-3

Vittoria importantissima per l’Atletico Madrid di Simeone che riesce ad espugnare il Benito Villamarin con una doppietta di Joao Felix e con un gol di Lemar. Una partita difficilissima per i Colchoneros che sono riusciti a trovare una vittoria di grande carattere contro un Betis che era riuscito a pareggiare il match poco prima della fine del primo tempo.

Con questa vittoria, l’Atletico Madrid torna in zona Champions proprio a discapito del Real Betis che infila la seconda sconfitta di fila dopo il derby deludente contro il Siviglia.

Athletic Bilbao-Levante 3-1

Chiude la giornata il match del lunedì tra Athletic Bilbao e Levante. Al San Mamés è la squadra di casa a portare a casa la vittoria grazie ai gol di Vesga, Inaki Williams e Zarraga. La squadra di Marcelino ha convinto nella sfida con il Levante che è riuscito a segnare solo al 91esimo quando i giochi ormai erano già fatti.

La sconfitta del San Mamés interrompe una striscia di imbattibilità durata tre partite per il Levante che ora si trova all’ultimo posto e a 6 punti dalla salvezza.

La classifica

Foto da Twitter @LaLiga

Foto da Twitter – Articolo a cura di Andrea Marino – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: