Serie A, Inter-Sassuolo 0-2: Le Pagelle

Inizia la partita e nei primi 5 minuti sono gli ospiti a rendersi subito pericolosi in due occasioni con Traore ma senza concretizzare al meglio le due azioni offensive. All’ottavo minuto di gioco, dopo aver continuato ad attaccare, è il Sassuolo a passare in vantaggio con Raspadori che, su assist di Berardi, subito dopo esser entrato in area, lascia partire un destro potente che Handanovic non riesce a trattenere: 0-1. Al 12’ la prima risposta offensiva dell’Inter con Consigli che riesce a sventare un attacco pericoloso dei padroni di casa. Quattro minuti più tardi è Calhanoglu ad andare vicino al pareggio con un tiro ad incrociare, dopo la palla persa dagli ospiti sulla trquarti, con la stessa però che termina di poco a lato. Al 26’ gli uomini di Dionisi colpiscono ancora, Traore crossa in mezzo un pallone perfetto che Scamacca, di testa, spedisce alla destra di Handanovic a fil di palo segnando il doppio vantaggio dei suoi: 0-2. Al 31’ miracolo di Consigli che toglie dalla rete un gran colpo di testa di Skrinniar sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 35’ è Gagliardini che tenta il jolly da fuori area ma ancora una volta Consigli si allunga e nega il gol ai padroni di casa. Al 38’ il Sassuolo ancora vicino alla rete, Berardi lascia partire il suo sinistro dal limite che si scaglia però sulla traversa con il portiere neroazzurro battuto, salvato solo dal legno. Dopo un solo minuto di recupero concesso dall’arbitro, le due formazioni vanno negli spogliatoi sul momentaneo 0-2.

La ripresa si apre con un ritmo decisamente elevato, nel quale le due compagini si contendono il pallino del gioco e l’Inter lo fa cercando di riaprire immediatamente il match. Al 58’ è la volta di Dzeko a provare l’affondo nella difesa neroverde ma ancora un’ottima parata di Consigli evita la rete agli uomini di Inzaghi. Al 63’ ancora Dzeko, stavolta di testa, e ancora un super Consigli, allungandosi sulla sua sinistra, gli nega il gol. Al 72’ ancora l’Inter vicinissima alla sua prima rete: a seguito di un doppio rimpallo in area, a portiere battuto, si avventa sul pallone Lautaro che ad un metro dalla linea di porta, non centra l’obiettivo mettendola inspiegabilmente di pochissimo a lato. Un minuto più tardi è il Sassuolo che prova a chiuderla ma il sinistro di Raspadori ad incrociare termina anch’esso di pochissimo a lato. Al 79’ doppia occasione per il Sassuolo che però non riesce a trovare la rete dello 0-3. All’81’ è ancora il Sassuolo a rendersi pericolosissimo in area avversaria ma Handanovic si allunga e nega, di fatto, quella che sarebbe stata la chiusura del match. Gli ospiti continuano a macinare calcio ed i neroazzurri si limitano a contenere i continui attacchi degli avversari, tentando a sprazzi qualche avanzata che puntualmente viene respinta con determinazione dagli uomini di Dionisi. Al 94’ il gol dell’Inter con De Vrij che di testa, dal centro dell’area, batte Consigli, ma l’arbitro viene richiamato dal VAR e dopo un controllo al monitor, annulla per un tocco di braccio di Dimarco all’inizio dell’azione neroazzurra. Dopo i 4 minuti di recupero concessi dall’arbitro, e gli effettivi 7 complessivi trascorsi sul cronometro, il risultato non cambia e termina un’emozionante partita che vede il Sassuolo sbancare il Meazza per due reti a zero contro un Inter che non approfitta del passo falso del Milan.

LE PAGELLE

Inter (3-5-2): Handanovic 5,5; Skriniar 6, de Vrij 5,5, Dimarco 4,5; Darmian 5,5 (dal 46’ Dumfries 6), Gagliardini 5,5 (dal 46’ Dzeko 6), Barella 5, Calhanoglu 5 (dal 78’ Visal sv), Perisic 5,5 (dal 78’ D’Ambrosio sv); Sanchez 5, Lautaro 4,5. All.: Inzaghi 5,5.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli 7,5; Muldur 6, Ayhan 6,5 (dal 46’ Netto 6), Chiriches 6, Kyriakopoulos 6,5; Frattesi 6 (dal 71’ Henrique 6,5), M.Lopez 6,5; Berardi 7 (dall’89’ Peluso sv), Raspadori 7, Traore 7,5 (dal 78’ Harroui sv); Scamacca 7 (dal 70’ Defrel 6). All.: Dionisi 7.

Foto in copertina da Web – Articolo a cura di Roberto Viarengo – SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: