Basket: Pillole di Nba, Ancora Phoenix si impone, bene New Orleans, cade Golden State

Phoenix, la squadra più forte della lega, si impone a Dallas, la squadra più in forma del momento, per i Suns decisiva l’ottima prestazione di Devin Booker con 28 punti, di Chris Paul con una doppia doppia da 20 punti e 11 assist, di Jae Crowder con 13 punti e di Mikal Bridges e di Cameron Payne con 12 punti.

Per i Mavericks non basta Luka Doncic con 28 punti, bene anche Jaylen Brunson con 19 punti, Kristaps Porzingis con una doppia doppia da 18 punti e 11 rimbalzi e Tim Hardaway con 11 punti.

New Orleans espugna New York, per i Pelicans grande prova di Jonas Valanciunas con una doppia doppia da 18 punti e 10 rimbalzi, di Josh Hart con 17 punti, di Devonte’ Graham e di Brandon Ingram con 15 punti, di Jose Alvarado con 13 punti e di Herbert Jones con 11 punti.

Per i Knicks bene Mitchell Robinson con una doppia doppia da 17 punti e 15 rimbalzi, R.J. Barrett con 17 punti, Immanuel Quickley con 14 punti ed Alec Burks e Quentin Grimes con 13 punti.

Indiana vince a San Francisco contro Golden State solo all’overtime, per i Pacers bella gara di Chris Duarte con 27 punti, di Justin Holiday con 16 punti, di Isaiah Jackson con 15 punti, di Jeremy Lamb con 14 punti, di Goga Bitadze con una quasi doppia doppia da 13 punti e 9 rimbalzi, di Torrey Craig con 12 punti e di Keifer Sykes con 10 punti.

Per gli Warriors bene Steph Curry con 39 punti, Kevon Looney con una doppia doppia da 13 punti e 15 rimbalzi, Klay Thompson con 12 punti e Andrew Wiggins con 11 punti.

RISULTATI:

Dallas Mavericks-Phoenix Suns 101-109

New York Knicks-New Orleans Pelicans 91-102

Golden State Warriors-Indiana Pacers 117-121 dopo tempi supplementari

Foto da archivio 

A cura di Edoardo Massetti — SportPress24.com 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: