FIFA, Lewandowski può diventare il miglior giocatore al mondo

Vendetta a Zurigo: il campione in carica Robert Lewandowski è ancora uno dei tre candidati alle elezioni FIFA del calciatore mondiale e può sperare nel più grande risarcimento possibile dopo la delusione al Pallone d’Oro. Il miglior attaccante del Bayern Monaco gareggerà con la stella mondiale Lionel Messi del Paris Saint-Germain e con l’eccezionale giocatore egiziano del Liverpool Mohamed Salah per il premio il 17 gennaio presso la sede della federazione mondiale.

“Robert ha una possibilità molto, molto grande di vincere. Quello che ha ottenuto è assolutamente eccezionale”, ha detto il campione del mondo di Rio Sami Khedira, che ha annunciato i tre finalisti in una video slot per FIFA. Al Pallone d’Oro di fine novembre, Messi aveva superato il garante del gol di Monaco.

Nelle elezioni della federazione mondiale dello scorso anno, però, Lewandowski ha prevalso davanti a Cristiano Ronaldo e Messi. Come in passato, una giuria internazionale sceglierà il vincitore. Hanno diritto al voto gli allenatori di tutte le nazionali, i loro capitani, un giornalista di ogni nazione e i tifosi. Prima di Lewandowski, il premio è andato a Messi (2019), Ronaldo (2016 e 2017) e Luka Modric (2018).

La base per il premio sono i “risultati individuali” dall’8 ottobre 2020 al 7 agosto 2021 – “indipendentemente dai titoli”. Durante questo periodo Lewandowski ha battuto il record stagionale “eterno” della Bundesliga del leggendario “Bomber” Gerd Müller della stagione 1971/72 con 41 gol. Anche nell’anno solare 2021 era un gol migliore di Müller 49 anni prima, ma questo record non è completamente incluso nella valutazione.

Per il Bayern, il loro “Lewy” è soprattutto. Il presidente Herbert Hainer vede in lui “una garanzia assoluta di gol” e il “miglior attaccante del mondo. Sarei felice se concludesse la sua carriera con noi”, ha detto.

Come Hainer, il CEO Oliver Kahn rifiuta il trasferimento di Sturmjuwel Erling Haaland dal Dortmund al Monaco di Baviera. “Abbiamo Robert Lewandowski”, ha detto, “che segnerà 30 o 40 gol per qualche anno in più”.

Quando Lewandowski ha tirato la paglia contro Messi nell’assegnazione del Pallone d’Oro dal quotidiano specializzato France Football, lo sgomento è stato grande. “In fondo ho provato una tristezza che non è durata un giorno o due, ma piuttosto più a lungo”, ha detto lo stesso Lewandowski. Come suggerito dal vincitore Messi, spera in un onore retrospettivo per il 2020 quando il premio è stato cancellato a causa di Corona.

Nella categoria femminile, le due spagnole Jennifer Hermoso e Alexia Putellas dell’FC Barcelona, ​​vincitrici della Champions League, e l’australiana Sam Kerr (Chelsea FC), sono nella selezione finale. L’anno scorso, la nazionale inglese Lucy Bronze ha vinto il trofeo.

Lewandowski è stato inondato di lode negli ultimi mesi. Tra le altre cose, il presidente della Polonia Andrzej Duda ha appeso la Croce del Commendatore dell’Ordine Polonia Restituta all'”eroe del popolo”, uno dei più alti riconoscimenti civili.

Oltre a Lewandowski, alcuni tedeschi sperano anche nelle più alte consacrazioni FIFA. Il capitano del Bayern Manuel Neuer è nominato per il titolo di portiere del mondo, la nazionale Ann-Katrin Berger può sperare nel premio come miglior portiere. Thomas Tuchel del Chelsea, vincitore della Champions League, potrebbe diventare allenatore del mondo.

Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: