Basket: Pillole di Nba, Embiid lancia Philadelphia, cade Golden State

Philadelphia espugna Orlando, per i 76ers ottima prestazione di Joel Embiid con 31 punti, di Tobias Harris con una quasi doppia doppia da 22 punti e 9 rimbalzi, di Seth Curry con una doppia doppia da 20 punti e 12 assist, di Furkan Korkmaz con 20 punti e di Andrè Drummond con 12 punti.

Per i Magic bene Cole Anthony con 26 punti, Mohamed Bamba con 19 punti, Terrence Ross con 18 punti, Franz Wagner con 15 punti, Wendell Carter con una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi e Gary Harris con 10 punti.

Charlotte disintegra Detroit, per gli Hornets grande prova di Kelly Oubre con 32 punti, di Miles Bridges e di Gordon Hayward con 19 punti, di Terry Rozier con 16 punti, di P.J. Washington con 14 punti e di Lamelo Ball con una quasi tripla doppia da 12 punti, 8 rimbalzi e 12 assist.

Per i Pistons bene Trey Lyles con 17 punti, Cade Cunningham con 16 punti, Josh Jackson con 15 punti e Saddiq Bey con 11 punti.

Houston la spunta in quel di Washington, per i Rockets bella gara di Jalen Green con 22 punti, di Christian Wood con una doppia doppia da 22 punti e 11 rimbalzi, di Eric Gordon con 19 punti, di Jae’Sean Tate con una doppia doppia da 13 punti e 10 rimbalzi e di Kenyon Martin con 11 punti.

Per gli Wizards bene Bradley Beal con 27 punti, Kentavious Caldwell-Pope con 26 punti, Kyle Kuzma con una quasi doppia doppia da 24 punti e 9 rimbalzi e Raul Neto con 14 punti.

San Antonio vince a sorpresa a Boston di soldi due punti, per gli Spurs ottima prestazione di Dejounte Murray con una quasi tripla doppia da 22 punti, 9 rimbalzi e 12 assist, di Devin Vassell e di Derrick White con 17 punti, di Keldon Johnson con 13 punti e di Jakob Pöltl 14 rimbalzi.

Per i Celtics bene Jaylen Brown con 30 punti, il rientrante Jayson Tatum con 19 punti, Dennis Schroder con 15 punti e Marcus Smart con 14 punti.

Dallas sorprende Golden State, per i Mavericks ottima prestazione di Luka Doncic con 26 punti, di Dorian Finney-Smith con una quasi doppia doppia da 17 punti e 9 rimbalzi, di Jalen Brunson con 15 punti, di Tim Hardaway con 14 punti e di Maximilian Kleber con 10 rimbalzi.

Per gli Warriors bene Andrew Wiggins con 17 punti, Steph Curry con una quasi doppia doppia da 14 punti e 9 rimbalzi e Gary Payton con una doppia doppia da 11 punti e 11 rimbalzi.

Brooklyn vince ad Indianapolis contro Indiana, per i Nets straordinaria gara di Kevin Durant con 39 punti, bene anche “l’esordiente” Kyrie Irving con 22 punti, James Harden con 18 punti, LaMarcus Aldridge con 13 punti e DeAndre Bembry e Nicolas Claxton con 12 punti.

Per i Pacers bene Domantas Sabonis con una tripla doppia da 32 punti, 12 rimbalzi e 10 assist, Lance Stephenson con 30 punti, Keifer Sykes con 18 punti, Miles Turner con 14 punti e Duane Washington con 10 punti.

Cade Milwaukee senza Giannis Antetokoumpo in casa contro Toronto, per i Raptors ottima prestazione di Pascal Siakam con 33 punti, di OG Anunoby e di Gary Trent con 22 punti e di Fred VanVleet con 19 punti.

Per i Bucks bene Khris Middleton con 25 punti, Jordan Nwora con 17 punti, Jrue Holiday con una doppia doppia da 15 punti e 12 rimbalzi, DeMarcus Cousins con una doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi, Bobby Portis con 11 punti e Sandro Mamukelashvili con 10 punti.

Minnesota ha la meglio su Oklahoma, per i Timberwolves grande prova di Anthony Edwards con 22 punti, di Patrick Beverley con 20 punti, di Karl-Anthony Towns con una doppia doppia da 17 punti e 16 rimbalzi, di Jaylen Nowell con 16 punti, di Jaden McDaniels con 11 punti e di Jarred Vanderbilt con 13 rimbalzi.

Per i Thunder bene Shai Gilgeous-Alexander con 19 punti, Josh Giddey con una doppia doppia da 14 punti e 15 rimbalzi, Aaron Wiggins con 11 punti e Darius Bazley e Kenrich Williams con 10 punti.

Utah espugna Denver, per i Jazz grande prova di Bojan Bogdanovic con una doppia doppia da 36 punti e 13 rimbalzi, di Rudy Gay con 18 punti, di Donovan Mitchell con 17 punti, di Royce O’Neale con una doppia doppia da 13 punti e 11 rimbalzi, di Jordan Clarkson con 13 punti e di Mike Conley con 10 punti.

Per i Nuggets bene Nikola Jokic con una tripla doppia da 26 punti, 21 rimbalzi e 11 assist, Will Barton e Monte Morris con 20 punti ed Aaron Gordon con 17 punti.

Miami espugna Portland, per gli Heat bella gara di Max Strus con 25 punti, di Tyler Herro con 16 punti, di Omer Yurtseven con una doppia doppia da 14 punti e 16 rimbalzi, di P.J. Tucker con una doppia doppia da 14 punti e 10 rimbalzi, di Duncan Robinson con 12 punti e di Caleb Martin con 11 punti.

Per i Blazers, che dovranno fare a meno a tempo indeterminato di Damian Lillard, bene Anfernee Simons con 28 punti, Norman Powell con 26 punti, Jusuf Nurkic con una doppia doppia da 14 punti e 13 rimbalzi, Robert Covington con una quasi doppia doppia da 10 punti e 9 rimbalzi e Nassir Little con 10 punti.

Atlanta vince in quel di Sacramento, per gli Hawks ottima prestazione di Kevin Huerter con una doppia doppia da 25 punti e 11 rimbalzi, di Cam Reddish con 18 punti, del nostro Danilo Gallinari con 16 punti, di Delon Wright con 15 punti, di Timothè Luwawu-Cabarrot con 14 punti e di Clint Capela con una doppia doppia da 11 punti e 14 rimbalzi.

Per i Kings bene De’Aaron Fox con 30 punti, Tyrese Haliburton con 24 punti, Buddy Hield con 11 punti e Marvin Bagley con 12 rimbalzi.

RISULTATI:

Orlando Magic-Philadelphia 76ers 106-116

Charlotte Hornets-Detroit Pistons 140-111

Washington Wizards-Houston Rockets 111-114

Boston Celtics-San Antonio Spurs 97-99

Dallas Mavericks-Golden State Warriors 99-82

Indiana Pacers-Brooklyn Nets 121-129

Milwaukee Bucks-Toronto Raptors 111-117

Minnesota Timberwolves-Oklahoma City Thunder 98-90

Denver Nuggets-Utah Jazz 109-115

Portland Trail Blazers-Miami Heat 109-115

Sacramento Kings-Atlanta Hawks 102-108

Foto da archivio 


A cura di Edoardo Massetti — SportPress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: