Pallone D’Oro, Lewandowski ora vede chiaramente che Madrid e Real…

Si dice che Robert Lewandowski sia determinato a lasciare il Bayern Monaco per continuare ad un altro livello, sempre di alto livello, con l’obiettivo di raggiungere finalmente il “Pallone d’Oro”. Il premio più grande e più nobile a livello individuale.

L’attaccante polacco dei bavaresi, che ha fatto grandi cose negli ultimi 1,5 anni, ha perso l’importante riconoscimento assegnato dalla rivista francese “France Football”, soprattutto perché Lionel Messi ha vinto la Copa America con la nazionale argentina. E logicamente come è di livello superiore un successo con la nazionale di qualsiasi paese.

Dopotutto, questo era l’argomento più forte, e Lionel Messi ha giustamente prevalso in questo grande evento, prendendo il “Pallone d’Oro” per la settima (!) Volta nella sua lunga carriera.

Allo stesso tempo ora, secondo il quotidiano spagnolo “As”, Lewandowski vorrebbe lasciare la squadra bavarese, quest’estate per passare al Real Madrid. Una decisione che è stata in parte… innescata dal desiderio del calciatore di vincere il “Pallone d’Oro”, poiché l’attaccante della nazionale polacca stima che un trasferimento ai “merenches”, avrebbe… reso le cose più facili.

Allo stesso tempo, secondo le informazioni dei media spagnoli, Lewandowski ha già chiesto al suo agente, l’israeliano Pini Zahavi, di dare priorità a qualsiasi proposta del Real Madrid. Dal canto loro, i dirigenti del Real, già vicini all’acquisizione del calciatore in diversi casi in passato, ne apprezzano molto la professionalità.

Ma nella squadra della capitale spagnola ci sono due preoccupazioni. Da un lato la presenza di Karim Benzema, che è al top della condizione, con la dirigenza convinta di avere ancora almeno due buone stagioni davanti a sé. E dall’altra la voglia di acquisire Erling Haland, che è il futuro del calcio europeo e a Madrid lo vogliono con fervore.

Non è però escluso che tutte le possibilità si riescano e nella prossima stagione il “triplo” in attacco del Real sarà composto da Benzema, Lewandowski e Haaland. E mentre tutti aspettano quello che sarà il futuro del francese Kyllian Mpappe, che tutto il pianeta vuole!

Foto da Twitter
Manos Staramopoulos
Giornalista – Analista di calcio e affari internazionali
Membro del comitato calcistico AIPS e della IFFHS World Statistics Federation
Corrispondente: France Football, A Bola, Discoveryfootball.com, Mundo Deportivo, Sportpress24.com

 

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: