Coppa Davis: l’Italia lotta strenuamente, ma è la Croazia che va in semifinale

Peccato. L’Italia ce l’ha messa tutta, ma esce dalla Coppa Davis. Alla fine il punto determinante per la vittoria croata lo ha ottenuto Gojo, numero 270 al mondo, che ha piegato, dopo una strenua lotta, un combattivo ma troppo nervoso Sonego.

Nulla da eccepire sulla vittoria croata malgrado un fantastico Sinner riportasse le sorti in parità dopo il suo successo contro il veterano Cilic. Anche questa gara è stata lottatissima, tra alterne vicende che hanno premiato il giovane asso italiano.

Sinner dopo oltre due ore e mezzo di lotta si è presentato insieme a Fognini per il doppio decisivo. La coppia croata, una delle più forti al mondo, ha rispettato il pronostico assicurandosi i due set, dando il secondo punto e il biglietto per Madrid alla Croazia. L’Italia esce a testa alta e con qualche rimpianto dovuto al primo singolare in cui Sonego non ha trovato la giornata giusta. Sinner ha disputato una Coppa Davis da favola, tre vittorie su tre, ma non è bastato.

Per l’Italia c’è l’impegno di ripresentarsi il prossimo anno più forte, magari con un Berrettini in squadra. Per la Croazia una semifinale tutta da vivere per raggiungere un traguardo davvero impensabile alla vigilia.

Articolo a cura di Carlo Cagnetti – Sportpress24.com

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: